Crackers calorie

Dieta e calorie

Quando si tratta di perdere peso, la dieta e l'esercizio fisico sono i due alleati che garantiscono il successo ma bisogna bilanciare bene tutti gli alimenti e i loro componenti ovvero carboidrati, grassi, zuccheri, vitamine e proteine oltre alle fibre. Proprio per questo motivo, bisogna assumere tutti i cibi dalla carne al pesce, dalle uova alle verdure, dalla frutta a pane e pasta. Le calorie sono l'energia che ogni alimento provvede al nostro corpo e quando ne assumiamo troppe e non riusciamo a smaltirle mettiamo su del peso inutile. É quindi necessario assumerne meno in modo da consumare quelle assunte più la riserva di grasso che si accumula quando si ingrassa. In questo aiuta molto anche l'esercizio fisico che aiuta a bruciare le calorie in eccesso.
Alimenti ipocalorici

Muesli to Go - Tazza Termica per Cereali da Viaggio, con Scomparto Refrigerante per Yogurt/Latte e Cucchiaio Incluso. Colore: Giallo

Prezzo: in offerta su Amazon a: 7,99€


Crackers salati in superficie

Crackers di vario tipo I dietologi di qualche anno fa utilizzavano grissini e crackers al posto del pane ma non è una buona soluzione. Se non sono quelli giusti, questi due sostituti non solo sono dei carboidrati a tutti gli effetti ma contengono più calorie e grassi del pane o della pasta. I crackers salati sono assolutamente da evitare soprattutto per chi segue una dieta iposodica, contengono addirittura il 40% di calorie in più e il carico glicemico è davvero molto elevato. Il sale, presente in quantità eccessiva, favorisce il rialzo della pressione e la ritenzione idrica. Inoltre, i crackers vengono arricchiti spesso con strutto e non contengono vitamine. Tutti questi fattori ne fanno un alimento inadatto ai bambini, agli anziani e soprattutto agli sportivi per il loro scarsissimo contenuto d'acqua. Da eliminare nelle diete ipocaloriche.

    DOT , Organizer per valigie , nero (Multicolore) - Packing Folders

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 39,32€


    Crackers alla curcuma vegani

    Crackers alla curcuma Se desiderate dei crackers sani che non contengano ingredienti nocivi alla vostra salute e al vostro peso, provate dei crackers fatti in casa che tutti possono mangiare senza preoccupazioni. Si tratta dei crackers vegani alla curcuma, gustosissimi, facili da preparare e che possono sostituire benissimo il pane. Sono aromatizzati con spezie come appunto la curcuma dalle qualità disintossicanti e molte altre spezie come la paprika, il sesamo e le erbette. Si possono gustare da soli o con del companatico e vanno benissimo a qualsiasi ora del giorno e per qualunque pasto. Naturalmente contengono farina, sale, olio e vino ma sicuramente sono sani e meno calorici dei crackers salati e di tutti quelli confezionati. Una volta preparati, fateli raffreddare per avere la tradizionale consistenza croccante.


    Crackers calorie: Crackers senza farina

    Crackers ai semi di chia Se siete a dieta ma non volete rinunciare al gusto, i crackers di chia sono ideali per voi e ci vuole davvero pochissimo tempo a prepararli. Piacciono a tutti e sono indicati anche per chi ha l'intestino pigro. Sono arricchiti con semi di chia, di quinoa, di zucca, girasole e sesamo e ancora croccantissime nocciole, erbe aromatiche, cereali misti e olio evo. La buona notizia è che si trovano in vendita per chi non ha tempo di farli in casa. Nonostante la presenza di frutta secca e cereali, sono ipocalorici, non contengono farina nè glutine per cui sono perfetti anche per gli intolleranti. Sono molto leggeri ed energetici per cui vanno benissimo a colazione ma anche per uno snack magari accompagnati da un succo d'arancia appena spremuto o del latte di soia. Concedetevi una carica di energia!



    COMMENTI SULL' ARTICOLO