Allenamento triatlon

Che cos'è il triatlon

Il triatlon è una disciplina sportiva molto giovane, nasce nel 1977, si tratta di uno sport multidisciplinare poiché prevede che l’atleta, dopo l'allenamento triatlon, si misuri in tre prove in successione, senza interruzioni, di nuoto, ciclismo e corsa. Può essere individuale o di squadra. Quasi ogni nazione ha una sua federazione di triatlon, quella italiana è Federazione Italiana Triathlon. L'allenamento triatlon deve tener conto del fatto che esistono diverse distanze nel triatlon, alcune più corte altre più lunghe, come Ironman, la più lunga al mondo con 3800 m di nuoto 180 m di ciclismo e 42,195 km di corsa. Il triatlon nasce come uno sport individuale e la prima regolamentazione, modellata su questa originaria caratteristica, prevedeva il divieto di forme di collaborazione tra atleti, come per esempio il tenere la scia di altri atleti nella prova ciclistica. Da quando il triatlon è diventato una disciplina ai Giochi Olimpici ed esistono quindi squadre di triatlon, il divieto è decaduto. Esistono però gare amatoriali in cui il divieto ancora permane.
Triatlon

Triatlón : la guía completa : cómo ser más rápido, más inteligente y más fuerte

Prezzo: in offerta su Amazon a: 21,9€


Allenamento triatlon: in che cosa consiste

Triatlon corsa Il triatlon è uno sport ad altissima intensità ma dalla durata piuttosto breve, ecco perché l’allenamento triatlon ha come obiettivo primo l’aumento della resistenza dell'atleta. Poiché esistono varie distanze, il tipo di allenamento triatlon cambia a seconda di quella scelta, per i principianti è consigliabile, per iniziare, il triatlon sprint che prevede 750 m di nuoto, 20 km di ciclismo e 5000 m di corsa. È scontato che chi voglia approcciarsi al triatlon debba conoscere e saper praticare tutti e tre questi sport. È necessario procurarsi l'equipaggiamento sportivo adatto alle tre prove. L’allenamento triatlon consiste nell’allenarsi costantemente in tutte e tre le discipline che costituiscono le tre prove: l’atleta dovrà nuotare, pedalare e correre, almeno due volte alla settimana. Un giorno va riservato al riposo del corpo.La cosa migliore è preparare un programma di allenamento, pianificando i tempi, gli stadi di intensità, le fasi di scarico pre e post gara, la tabella di marcia. Per abituare il corpo ai movimenti ininterrotti dei gruppi muscolari coinvolti nelle prove, si possono praticare dei "brick" allenamenti in due sole discipline, una di seguito all'altra.

  • addominali uomo Oggigiorno la moda impone una fisicità asciutta, tonica, longilinea e soda. Molte persone con problemi di obesità e di adipe in eccesso seguono ritmi di diete frenetici e praticano numerosissimi sport...
  • corsa Tra gli sport più comuni c'è sicuramente la corsa. Vari esperti evidenziano come questo tipo di attività fisica possa garantire al nostro corpo un consumo di grassi notevole e soprattutto è considerat...
  • nuoto Il nuoto è uno degli sport più completi da praticare e che garantisce miglior salute al nostro organismo. Nuotare stimola in poche parole tutti i muscoli del corpo e garantisce anche un allenamento du...
  • nuotare Vi capita mai di rimanere minuti e minuti sotto la doccia, immobili, con l’acqua che vi scorre sul viso e per tutto il corpo, lavando via i pensieri oppure aiutandovi proprio a pensare, a chiarirvi le...

nonbak Chip Strap portachip Nero Triatlon acque aperte 3 mm Spessore, nero

Prezzo: in offerta su Amazon a: 8,5€


Competizioni di triatlon

Triatlon competizione Molti atleti di triatlon si preparano con l'allenamento triatlon per affrontare, proprio come per tutti gli altri sport, le competizioni e le gare a livello nazionale e internazionale. Il triatlon è diventato disciplina olimpica solo nel 2000: gli atleti di triatlon hanno partecipato alle Olimpiadi di Sidney 2000, di Atene 2004, di Pechino 2008, di Londra 2012 e di Rio 2016. I professionisti di triatlon, dopo un lungo allenamento triatlon, sono pronti per varie prove: - le competizioni Mondiali, come Ironman che si svolge dal 1978 ogni anno alle Hawaii, oppure i Campionati Mondiali di Triatlon, i Campionati Mondiali di Triatlon Sprint, i Campionati Mondiali di Triatlon Long Distance e Ironman 73.0. - i Giochi, quelli olimpici sopra descritti, i Giochi del Commonwealth di Triatlon, i Giochi Panamericani di Triatlon e i Goodwill Games. - le competizioni Continentali, cioè gli Europei, gli Europei di Triathlon Long Distance e gli Europei di Triatlon Middle Distance. Per dare al triatlon un ente ufficiale di riferimento a livello mondiale è stato costituito l'ITU International Triathlon Union, che è organizzatore della coppa del mondo ITU, del campionato del mondo ITU e di altre gare.


Varianti del triatlon

Triatlon ciclismo L'allenamento triatlon non prepara solo al triatlon classico ma anche alle varianti di triatlon riconosciute dall'ITU: - il duathlon in cui le prove sono tre come nel triatlon, ma di sole due discipline sportive, una di corsa, seguita da una di ciclismo, conclusa da un'altra di corsa. Gli atleti di duathlon, anche seguendo un classico allenamento triatlon, possono partecipare ai Campionati Mondiali di Duathlon e ai Campionati Mondiali di Duathlon Long Distance, creati nel 1990. - il winter triatlon, in cui le discipline sportive sono tre, come nel triatlon, ma sono corsa, ciclismo (mountain bike) e sci di fondo, con prove in successione e dal 1997 gli atleti possono affrontare la sfida ai Campionati Mondiali di Winter Triatlon. - l'aquathlon, in cui l'atleta si mette alla prova in una sequenza ininterrotta di prove di corsa, nuoto, corsa, dal 1998 esistono i Campionati Mondiali di aquathlon. - l'xterra che consiste in una forma off-road di triatlon. Le prove di sole due discipline, corsa e ciclismo (mountain bike) avvengono su percorsi sterrati. Dal 1996 si svolgono i Campionati Mondiali di Xterra Triathlon.




COMMENTI SULL' ARTICOLO