Cardiofitness

bruciare grassi e allenare il cuore con il cardiofitness

L'allenamento cardiofitness è ideale se si vuole bruciare grasso in eccesso e assicurare una buona salute cardiovascolare. Una sessione di training prevede un circuito da compiere in palestra con macchinari specifici. Occorre svolgere un allenamento per almeno 35/40 minuti, a bassa intensità, affinché l'esercizio sia efficace e dia i risultati sperati. Alcuni studi hanno approfondito l'importanza delle attività cardio per bruciare il grasso, indagandone i risultati effettivi. Un accessorio utile, che si può utilizzare mentre si fa attività, è il cardiofrequenzimetro. Lo strumento serve a misurare la frequenza cardiaca in funzione dei propri obiettivi. Impostando i valori per determinarne le percentuali, si può stabilire la soglia indicata per bruciare il grasso in eccesso, e quindi dimagrire, oppure quella per migliorare la resistenza cardiaca e respiratoria. Tutto dipende da ciò che si vuole ottenere da un allenamento cardio.
Cardiofitness cuore

Cardiofitness

Prezzo: in offerta su Amazon a: 4,88€


Gli esercizi di cardiofitness da fare in palestra

Cardiofitness palestra L'allenamento cardiofitness in palestra richiede l'uso di alcuni macchinari specifici, indicati per svolgere un lavoro fisico di tipo aerobico. L'attività della sessione cardio si svolge all'interno di un programma che prevede un circuito. La sua funzione è quella di impegnare e far muovere tutto il corpo. Gli stessi esercizi si possono eseguire anche in casa, in autonomia, ma sono necessari gli strumenti adeguati, oppure si può praticare la corsa, lo step, salire e scendere le scale. I macchinari per svolgere un circuito di esercizi cardio sono nel dettaglio:

- tapis roulant

- cyclette

- vogatore

- ellittica

- step

Altre attività che consentono di svolgere un allenamento cardio sono il nuoto, la corsa, la camminata, il tennis, lo sci di fondo, la bicicletta, il ballo e l'aerobica.

  • pancia piatta Ognuno di noi, da sempre, sogna di avere un corpo tonico e asciutto, senza inestetismi, adiposità, o chili di troppo. La moda propone quotidianamente all’immaginario collettivo corpi perfetti, sodi, q...
  • fianchi I fianchi sono una parte del corpo ricca di simbolismo. Sin dall’antichità i fianchi, in una donna, simboleggiavano la fertilità della Madre Terra che dà nutrimento e dunque rinnovamento e vita. I fia...
  • addominali uomo Oggigiorno la moda impone una fisicità asciutta, tonica, longilinea e soda. Molte persone con problemi di obesità e di adipe in eccesso seguono ritmi di diete frenetici e praticano numerosissimi sport...
  • glutei Una delle parti del corpo femminile più apprezzate dall'uomo, oltre al seno, è sicuramente il lato B. Avere un bel fondoschiena perfettamente sodo aiuta notevolmente la donna ad avere molta più autost...

Guida al cardiofitness

Prezzo: in offerta su Amazon a: 12,33€
(Risparmi 2,17€)


I benefici: dimagrire e potenziare il corpo

Benefici cardiofitness Studi e ricerche di settore confermano i vantaggi degli esercizi cardio per la salute generale dell'organismo, in primis per quella del sistema cardiovascolare. Inoltre, un allenamento di questo tipo consente di smaltire grassi in eccesso e, quindi, di dimagrire. La tipologia di allenamento consente a chiunque una grande versatilità nella scelta degli esercizi che si vogliono compiere e dei macchinari da utilizzare in base ai propri obiettivi. Il primo beneficio da considerare è quello che riguarda il funzionamento di cuore e polmoni, di tutto il sistema cardiovascolare. I risultati,che è possibile osservare nel tempo, si traducono in un aumento della resistenza, potenziamento e forza. Grazie ad un'attività cardio migliorano la circolazione e la respirazione, due elementi fondamentali per garantire il benessere generale all'organismo e per prevenire eventuali disfunzioni e patologie cardiovascolari.


Cardiofitness: Allenamento per il metabolismo

Aumentare metabolismo Un altro beneficio dell'allenamento cardiofitness riguarda il metabolismo, che incide sia sulla salute generale dell'organismo sia sul mantenimento del peso forma. Se si mantiene "sveglio", il metabolismo è un ottimo alleato per bruciare più calorie. Infatti, come è noto un metabolismo lento è spesso responsabile della difficoltà a perdere peso e a smaltire ciò che si mangia. I fattori che incidono sul metabolismo sono diversi e sono principalmente legati all'età, allo stile di vita, alla dieta alimentare, allo stress, alle intolleranze alimentari e alla condizione ormonale. Queste, in sostanza, alcune delle principali variabili che determinano lo stato del metabolismo. Osservare la presenza dei sintomi legati ad un metabolismo pigro è importante per riconoscerne l'effettiva condizione, e per modificare le cattive abitudini ove occorra. Il cardiofitness agisce anche come stimolatore del metabolismo grazie all'ossigeno che riceve l'organismo e alla capacità di bruciare i grassi.



COMMENTI SULL' ARTICOLO