Salto corda

I tanti benefici del salto corda

Il salto corda è un esercizio praticatissimo perché apporta tanti benefici. Si tratta specificatamente di un allenamento di tipo aerobico che tende, proprio per questa motivazione, a bruciare essenzialmente i grassi. Viene utilizzato (in palestra e non) per la sua completezza e perché è in grado di portare ad un risultato migliore e in minor tempo, specialmente per coloro che vogliono dimagrire. Questo è possibile perché l'intensità dell'allenamento del salto corda è molto più elevata rispetto ad altre attività fisiche. Ad esempio, saltando la corda per 10 minuti o correndo sempre per 10 minuti, con il salto corda si bruciano il doppio delle calorie. Inoltre questo esercizio aumenta la resistenza cardiorespiratoria, aiuta a contrastare gli inestetismi della cellulite, contribuisce al miglioramento della postura e del tono muscolare.
Ragazza che salta la corda

Corda per Saltare Crossfit veloce nera - cavo in acciaio regolabile - Jump Rope leggera per l'allenamento, il pugilato, il fitness, il bodybuilding + Sacchetto per trasporto E Manuale utente digitale

Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,97€
(Risparmi 20,02€)


Il salto corda effettuato a regola d'arte

Gli accessori indispensabili per saltare Benché possa sembrare facilissimo da praticare (e difficile non è di certo) è di fondamentale importanza che sia praticato nella maniera corretta. Il salto corda, una volta imparato, può essere successivamente eseguito davvero molto facilmente. La posizione di partenza da assumere deve essere assolutamente eretta tenendo le spalle ben aperte. Occorre, quindi, prendere la corda per le sue estremità e passarla sotto i piedi per trovare l'altezza corretta. Ruotare la corda intorno al corpo e, prima che questa tocchi terra, saltare. Per praticare correttamente questa attività è essenziale indossare scarpe sportive senza saltare mai la corda a piedi nudi (è pericolosissimo). Diventati più esperti si possono effettuare tantissime tecniche come quella del "un piede dopo l'altro" o dell'"incrocio delle braccia".

  • Salto con la corda Ogni giorno nascono nuove discipline sportive che attirano le persone per la novità nella speranza di perdere peso e rassodare il corpo. I salti con la corda appaiono come un ricordo d'infanzia, piac...
  • In vista dell’estate, si avverte l’esigenza di migliorare il proprio aspetto fisico. L’adipe, accumulato sull’addome sui fianchi e sui glutei, non è altro che il nemico da sconfiggere, in un tempo bre...
  • seno e chirurgia estetica Una donna per sentirsi tale ha il bisogno di avere un seno che la soddisfi. Di solito nessuna donna riesce ad essere contenta del proprio corpo, c'è insomma sempre qualcosa che non sembra soddisfarla....
  • gambe Una donna per sentirsi veramente in forma non può trascurare le gambe, parte del corpo importantissima per la bellezza femminile. E' alquanto brutto vedere ad esempio donne con gambe ricche di grasso ...

LUZWAY Corda per Saltare Crossfit Regolabile Jump Rope, Fitness Corda da Salto Veloce, Cuscinetti in Acciaio, per CrossFit WOD, MMA, Pugilato, Fitness, Bodybuilding, Professionale per Uomini, Donne e Bambini + Sacchetto per Trasporto (Nero)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 6,49€
(Risparmi 6,5€)


I muscoli coinvolti nel salto corda

Ragazzi che saltano la corda Eseguire il salto corda nella maniera corretta permette il coinvolgimento negli esercizi dei più disparati muscoli del corpo. Basta pensare alla tecnica con cui si effettua il salto e, già solamente in questo modo, si riesce a capirlo perfettamente. Saltando sulla punta (come prevede la tecnica corretta) si interessano completamente i polpacci, il bicipite femorale così come il quadricipite femorale. Anche i glutei sono coinvolti e ne guadagnano tantissimo diventando molto più sodi in tempi relativamente brevissimi. Tenendo costantemente la corda, la muscolatura degli avambracci è sempre ben tesa. Anche il cosiddetto "blocco deltoide" del bicipite è in costante allenamento. L'addome, poi, è sempre in contrazione. Si nota perfettamente che il salto corda è ideale se si vuole un esercizio completo e semplice.


Salto corda: Alcune controindicazioni

Salto corda Il salto corda è sicuramente un esercizio che ben si adatta a moltissime persone. Esistono delle possibili controindicazioni ed è assolutamente necessario conoscerle per approcciare correttamente questo utilissimo esercizio. Nella pratica non bisogna mai saltare sul tallone ma sulle punte. Atteggiamenti di questo tipo potrebbero essere causa di micro compressione lombare molto dolorosa. Anche saltare a piedi completamente uniti è un'abitudine completamente sbagliata, specialmente quando si è ancora principianti. Si potrebbe, infatti, caricare in maniera eccessiva l'avampiede andando a creare un trauma non indifferente alla schiena. Chi ha problematiche a livello cardiorespiratorio o cardiovascolare deve obbligatoriamente consultare il medico prima di iniziare qualsiasi tipologia di attività.



COMMENTI SULL' ARTICOLO