Corsa per dimagrire

Corsa per dimagrire: programmi di allenamento

Prima di iniziare a praticare la corsa per dimagrire, è bene seguire il giusto programma di allenamento. Più precisamente, se non si è allenati è sconsigliato iniziare l'attività percorrendo molti km ad un andamento veloce. Così, si rischierebbe di stancarsi subito e di non apprezzare questo sport. E' bene, invece, procedere per gradi, iniziando per i primi tre giorni a svolgere una camminata veloce. Questa dovrà essere svolta per 20 minuti il primo giorno, 30 minuti il secondo giorno e 45 minuti il terzo giorno. Dal quarto giorno in poi, si potrà procedere con una corsa di media velocità per 30 minuti al massimo e, se è necessario, la si alternerà alla camminata veloce. Dopo circa 10 giorni di allenamento si è pronti per aumentare la durata della corsa. Non è necessario correre il più veloce possibile e raggiungere molti km, l'importante è mantenere una velocità sostenuta per almeno 45 minuti. La corsa fa sì che il corpo bruci calorie, così il metabolismo aumenta per reagire allo sforzo fisico e la perdita di peso è assicurata.
dimagrire con la corsa

Lombare Dimagrante cintura Snellente Fascia Addominale Regolabile Unisex per il fitness

Prezzo: in offerta su Amazon a: 14,98€


Cosa mangiare prima di correre

correre e dimagrire Prima di correre bisogna curare l'alimentazione e capire cosa è più giusto mangiare. La corsa, infatti, richiede un dispendio energetico notevole. Per potersi allenare nel migliore dei modi bisogna quindi alimentarsi in maniera sana, nutriente e digeribile. Sono banditi i cibi zuccherati. Lo zucchero crea un picco di insulina che porta il nostro fegato a lavorare di più per poterlo metabolizzare. A questo picco segue un repentino calo di energia che di certo non è utile durante la corsa. Piuttosto, è preferibile optare per carboidrati complessi e proteine magre, che permettono una performance sportiva migliore. Se il vostro allenamento viene svolto durante il pomeriggio, un'ora prima di fare la corsa è preferibile mangiare mezzo panino con del prosciutto crudo o una manciata di frutta secca, che rappresenta il miglior mix tra proteine e carboidrati presente in natura. Se l'allenamento viene fatto di mattina, si dovrebbe fare colazione con yogurt magro e cereali integrali, leggeri e digeribili, come i fiocchi d'avena, di farro o di riso. Quando invece la corsa viene effettuata la sera, bisogna fare una cena leggera che comprenda proteine magre, carboidrati complessi, preferibilmente integrali, e verdure crude.

  • addominali uomo Oggigiorno la moda impone una fisicità asciutta, tonica, longilinea e soda. Molte persone con problemi di obesità e di adipe in eccesso seguono ritmi di diete frenetici e praticano numerosissimi sport...
  • corsa Tra gli sport più comuni c'è sicuramente la corsa. Vari esperti evidenziano come questo tipo di attività fisica possa garantire al nostro corpo un consumo di grassi notevole e soprattutto è considerat...
  • nuoto Il nuoto è uno degli sport più completi da praticare e che garantisce miglior salute al nostro organismo. Nuotare stimola in poche parole tutti i muscoli del corpo e garantisce anche un allenamento du...
  • nuotare Vi capita mai di rimanere minuti e minuti sotto la doccia, immobili, con l’acqua che vi scorre sul viso e per tutto il corpo, lavando via i pensieri oppure aiutandovi proprio a pensare, a chiarirvi le...

FASCIA ADDOMINALE PER SUDORAZIONE con supporto per la Schiena - Cintura Dimagrante Sauna - Pancera / Panciera Snellente di Neoprene per sudare - Uomo e Donna + SACCHETTO portatile + GUIDA FITNESS per rimettersi in forma, dimagrire la pancia e ottenere addominali scolpiti - Taglia L - XL

Prezzo: in offerta su Amazon a: 29€


Muscoli interessati nella corsa

correre per dimagrire La corsa permette di far lavorare tutti i muscoli del nostro corpo. Durante la fase di spinta della corsa, infatti, vengono coinvolti i muscoli delle gambe e delle cosce. Più precisamente, l'estensione della gamba è resa possibile dal quadricipite femorale, mentre il movimento dell'anca e della coscia coinvolgono i glutei, il bicipite femorale, il grande adduttore e il quadrato femorale. Il sollevamento degli arti è dato dal retto femorale, dal tensore della fascia lata e dal pettineo. I muscoli del bacino e del tronco fungono da stabilizzatori durante il movimento, mediante la contrazione dell'addome e degli obliqui. Quindi grazie alla corsa si potrà non solo snellire le cosce e rafforzare i polpacci, ma appiattire la pancia. La funzione stabilizzatrice del tronco permette, inoltre, di far lavorare la schiena, rendendola più forte ed agile.


La corsa è il miglior sport aerobico

Cuore sano e allenato La corsa è uno degli sport aerobici più efficaci per dimagrire. Gli sport aerobici, infatti, stimolano l'apparato cardiocircolatorio favorendo l'aumento del metabolismo, e l'eliminazione delle tossine e dei liquidi in eccesso. Essi, inoltre, mantengono sano il cuore e permettono un'ossigenazione ottimale del flusso sanguigno. Così, quindi, si assisterà, oltre ad una diminuzione di peso, anche a una riduzione del colesterolo, dei trigliceridi e ad una maggiore capacità di superare gli sforzi fisici. Gli sport aerobici sono moltissimi e sono anche divertenti. Più precisamente, per sport aerobico si intende un'attività fisica che produca l'adenosintrifosfato (molecola necessaria a far lavorare i muscoli) in presenza di ossigeno. Lo sport anaerobico, invece, produce questa molecola in assenza di ossigeno. La pesistica, ad, esempio, fa parte degli sport anaerobici. Quest'ultimi mirano a rafforzare i muscoli mentre gli sport aerobici servono proprio a bruciare i grassi. Quindi per dimagrire bisogna optare per sport aerobici.




COMMENTI SULL' ARTICOLO