Plantare per piede piatto

Origine e cause del piede piatto

I piedi piatti nella maggioranza dei casi sono un risultato ereditario, talvolta possono essere associati ad altre cause come: - una posizione anomala delle ossa dei piedi nel grembo materno; - eccessiva tenerezza del tessuto connettivo; - una condizione che colpisce i muscoli e i nervi, come la paralisi cerebrale, la spina bifida o la distrofia muscolare; - l'utilizzo di calzature non adeguate; - un infortunio; - l'aumentare dell'età; - l'obesità; - l'artrite reumatoide. Il trattamento per i piedi piatti dipende dalla gravità e dalle cause, il podologo, uno specialista di problemi ai piedi, può suggerire uno o più dei seguenti trattamenti:

- farmaci antidolorifici;

- esercizi di stretching;

- compresse di ghiaccio per ridurre il dolore e il gonfiore;

- trattamenti di fisioterapia;

- utilizzo del plantare per piede piatto;

- intervento chirurgico.

Caratteristico piede piatto

PCSsole Solette Confort Ortopediche,su tutta la Lunghezza Cuscinetto per Supporto arco Plantare Soletta per la Fascite Plantare, 44-45 EU (29cm)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 18,99€


Sintomi e conseguenze del piede piatto

Infiammazione del piede piatto Molte persone con piedi piatti non hanno problemi associati, per cui non è necessario alcun trattamento, consigliabile invece se si rilevano uno o più dei seguenti problemi:

- dolore ai piedi, caviglie, gambe, ginocchia, fianchi o alla zona terminale della schiena;

- difficoltà ad indossare e utilizzare le calzature con conseguente formazione di lesioni di varia natura;

- un problema di fondo con le ossa, con i muscoli o con i tessuti connettivi dei piedi.

È necessario consultare il proprio medico di base quando i piedi sembrano essere sempre più piatti, sono deboli, insensibili o rigidi. Il medico esaminerà il piede e consiglierà i trattamenti utili ed eventualmente farà riferimento a un podologo o a un chirurgo ortopedico, ai quali ci si può ovviamente rivolgere privatamente per discutere ed approfondire il problema.

  • Dieta e salute La dieta è la soluzione per chi desidera perdere peso. Chi desidera dimagrire, in primis decide di ridurre l’apporto calorico dei cibi, cercando di snellire la propria silhouette in un arco di tempo b...
  • massaggio piedi La riflessologia è una vera e propria terapia, che affonda le sue radici nel presupposto che il benessere dell’individuo è influenzato da ogni singolo aspetto della vita di una persona. La riflessolog...
  • seno e chirurgia estetica Una donna per sentirsi tale ha il bisogno di avere un seno che la soddisfi. Di solito nessuna donna riesce ad essere contenta del proprio corpo, c'è insomma sempre qualcosa che non sembra soddisfarla....
  • stress La società odierna impone al nostro stato fisico e mentale degli impulsi sin troppo stressanti che inevitabilmente ci infondono ansia, preoccupazione, depressione, tensione, aggressività e cattivo umo...

Dr. Frederick's Original Set arco plantare - 2 pezzi in gel - Fasce morbide con cuscinetto in gel per piedi piatti e supporto per fascite plantare, allevia il dolore - LARGE - EU W38.5-46.5 | M38-47

Prezzo: in offerta su Amazon a: 14,99€


Utilizzo del plantare per il piede piatto

Scelta del plantare adeguato Nell'eventualità sia sufficiente utilizzare un plantare per piede piatto è importante scegliere un modello né troppo rigido, né troppo flessibile. L'eccessiva rigidità fornisce poco assorbimento agli urti durante l'attività, il materiale non si comprime in maniera adeguata e l'urto, generato dal piede a contatto con il terreno, rimbalza indietro a scapito delle articolazioni con conseguente disagio, mal di schiena e dolore al ginocchio e alla caviglia. D'altro lato un materiale troppo "morbido" in breve farà mancare il giusto supporto. La scelta del giusto plantare non è facile, il problema va attentamente studiato, la scelta deve orientarsi su un modello che si adatti al proprio piede in modo appropriato, tenendo presente che occorre un certo tempo prima che il piede si adegui al supporto.


Plantare per piede piatto: Trattamenti terapeutici e chirurgici del piede piatto

Esercizi correttivi per il piede piatto Per i piedi piatti è necessario indossare scarpe che si adattino bene ai plantari, magari appositamente realizzati, ricorrere ad antidolorifici se il dolore è elevato e valutare l'opportunità di perdere peso. Si può fare riferimento a un fisioterapista che consigli esercizi di stretching utili ad allungare i muscoli e i tessuti connettivi delle gambe per ostacolare il ribaltamento del piede o esercizi correttivi specifici sui piedi. Questi trattamenti non modificano la forma del piede, ma possono contribuire ad alleviare alcuni problemi associati ai piedi piatti. In ultima istanza si può interpellare un chirurgo ortopedico per verificare l'utilità di un intervento chirurgico, che per lo più è un'opzione valida solo se sussiste un problema di fondo, come ad esempio le ossa dei piedi anormalmente sviluppate.



COMMENTI SULL' ARTICOLO