Sindrome del piriforme

Definire la sindorme del piriforme

La sindrome del piriforme nasce da una compressione operata sul nervo sciatico dal muscolo piriforme, posizionato nell'area del gluteo. Pur avendo sintomi molto vicini a quelli provocati da patologie spinali, quali ad esempio l'ernia del disco, questa sindrome ha origini diverse e crea un blocco del nervo nel muscolo del gluteo generando sintomi anche abbastanza dolorosi. Proprio per la somiglianza sintomatologica con altre patologie della zona lombare, talvolta risulta difficile fare una diagnosi precisa di sindrome del piriforme, confusa con quei disturbi che hanno origine alle radici del nervo spinale. Inoltre, per la sindrome del piriforme non ci sono esami che possano definire in modo oggettivo il problema e la diagnosi può basarsi solo sulla comprensione dei sintomi da parte del medico.
Dolore al gluteo

Cuscino per Sedili di Lusso Ortopedico per COCCIGE Medipaq – 100% Schiuma di Memoria di Forma. Progettato per alleviare il dolore della Sciatica, dell’Osso sacro e della Schiena, Adatto a TUTTI I SEDILI. **Garanzia A VITA** - Velluto Blu

Prezzo: in offerta su Amazon a: 23,69€


I sintomi della sindrome del piriforme

Sindrome del piriforme Il sintomo che prima di tutti gli altri fa pensare alla sindrome del piriforme è il dolore al gluteo. Si tratta di un dolore abbastanza forte che si percepisce dal centro del gluteo e, spesso, scende verso la coscia. Oltre a ciò, si può sperimentare una condizione di formicolio estesa a tutto l'arto inferiore, fino al piede. Questo è il sintomo che più di tutti accomuna la sindrome del piriforme alla sciatalgia. Altro aspetto sintomatologico interessa l'intera zona lombare, che è percepita da chi soffre della sindrome in uno stato di intorpidimento. A causa dell'insieme dei sintomi descritti, si può incorrere in difficoltà a camminare o a fare dei movimenti che coinvolgono l'anca, come ad esempio scendere o salire le scale. Camminare in strade dalla forte pendenza, inoltre, può causare un dolore molto fastidioso. Infine, la sindrome può indebolire le fasce muscolari lombari e degli arti inferiori.

  • Infiammazione muscolo del gluteo Il dolore al gluteo è un fastidio molto comune che impedisce di compiere agevolmente gesti quotidiani come camminare, andare in bicicletta o semplicemente stare seduti in poltrona a leggere un libro. ...
  • Esempio di cisti tendinea La cisti tendinea piede è una protuberanza che si forma in prossimità della guaina che contiene i tendini del piede e al suo interno c'è la stessa struttura del liquido presente nel tendine stesso. Il...
  • Infiammazioni Che cos'è un'infiammazioneL'infiammazione, o flogosi, è l'insieme dei processi locali con cui il corpo risponde all'azione di agenti patogeni, dannosi per i tessuti.La flogosi riguarda tutte le ...
  • infiammazione cervicale La cervicalgia, meglio nota come cervicale, indica un dolore al collo che può estendersi alla base posteriore del cranio e ha una durata temporale variabile, a seconda dei casi. Si tratta di un distur...

Flexibak

Prezzo: in offerta su Amazon a: 99€


Curare la sindrome del piriforme

Infiammazione nella sindrome del piriforme La prima prescrizione medica quando si tratta di sindrome del piriforme è il riposo. Fondamentale, infatti, per chi soffre di questo tipo di problema è alleggerire il lavoro del muscolo, è importante quindi ridurre gli sforzi ed eliminare posizioni che stressano il muscolo del gluteo. Queste accortenze sono sufficienti esclusivamente a diminuire il dolore ma non risolvono il problema. Esistono dei trattamenti farmacologici a base di rilassanti muscolari e antifiammatori che possono dare una mano in più nel controllo e nella riduzione dei sintomi. Una cosa molto utile da fare è rivolgersi ad un fisioterapista, che sarà in grado di guidare il paziente in esercizi muscolari specifici per la cura della sindrome del piriforme. Nei casi più gravi, in cui il dolore è forte e non offre tregua è possibile ricorrere ad un intervento chirurgico.


Sindrome del piriforme: Esercizi per la prevenzione

Esercizi sindrome piriforme Accanto all'aiuto del fisioterapista, ognuno può imparare degli esercizi di stretching e di rafforzamento muscolare utili per ridurre il fastidio e il dolore della sindrome del piriforme. Inoltre, è particolarmente facile imparare movimenti che favoriscano il rilassamento del muscolo del gluteo. Si tratta di esercizi in cui si fa scorrere il proprio corpo su di una piccola pallina, che aiuta i muscoli a distendersi regalando un po' di sollievo. Il dolore può essere alleviato anche tramite un piccolo massaggio al gluteo; particolarmente efficace è praticare il massaggio passando del ghiaccio sulla zona dolorante. Se non si è portati e si ha qualche difficoltà a massaggiare nel modo giusto la zona dolente, sarà sufficiente applicare del ghiaccio e lasciarlo al contatto con il copro per circa quindici minuti, ripetendo più volte l'applicazione nel corso della giornata.



COMMENTI SULL' ARTICOLO