Sintomi tonsillite

Le cause della tonsillite

La tonsillite è un'infiammazione delle tonsille che può essere virale o batterica. Comprenderne l'origine è fondamentale per capire come curarla e come prevenirla, ad esempio nel caso di tonsillite cronica. Le tonsille generalmente interessate da questa patologia sono quelle palatine, ovvero le ghiandole poste ai lati della gola. In passato venivano spesso asportate nei casi di tonsilliti frequenti, col passare del tempo le asportazioni sono diventate sporadiche, poiché le tonsille fungono da protezione per l'organismo, attirando germi e batteri e impedendo che si diffondano ad altri organi. La funzione di queste ghiandole è dunque fondamentale, per cui è necessario capire come proteggerle e fare in modo che gli episodi infiammatori siano solo occasionali. Alcuni piccoli accorgimenti possono scongiurare la tonsillite ed evitare l'assunzione smodata di medicinali.
Sintomi tonsillite

Polmonite

Prezzo: in offerta su Amazon a: 1,29€


Come riconoscere i sintomi tonsillite

Placca tonsilla destra La tonsillite presenta sia sintomi generici che specifici. Febbre, mal di gola e abbassamento di voce sono comuni anche nei casi di raffreddore e influenza, mentre la presenza di placche, il gonfiore tonsillare e l'ingrossamento dei linfonodi del collo compaiono prevalentemente durante la tonsillite. Uno dei sintomi tonsillite più frequente è la febbre molto alta, che generalmente dura per circa due giorni, nella fase acuta dell'infiammazione. Tipico della tonsillite è anche il dolore durante la deglutizione, accompagnato da una sensazione di fastidio e dall'insorgenza di alitosi. Il rigonfiamento delle tonsille restringe infatti le pareti della gola, mentre l'alito cattivo e il retrogusto sgradevole tipico dell'infiammazione sono dovuti alla presenza delle placche. Altri sintomi tonsillite frequenti sono cefalea e nausea, spesso dovuti all'alta temperatura corporea.

  • male da tonsillITE Con il termine tonsille solitamente si indicano le ghiandole linfatiche poste all'interno della bocca, in corrispondenza dell'istmo delle fauci. Più precisamente, queste sono le tonsille palatine; esi...
  • Tonsille adenoidi Le tonsille sono un ammasso di tessuto linfatico a struttura follicolare, di forma e dimensione varia. Sono situate nella bocca (tonsille palatine) e nella faringe (adenoidi). Le tonsille sono spesso ...
  • Bambino dal medico Le tonsille sono degli ammassi di tessuto linfatico situate dietro la lingua, sono molto utili per rendere l'aria più calda prima di raggiungere i polmoni e inoltre fungono da filtro contro i microrga...

Coprisedili Bike – SHABEI Bicicletta comoda sella in morbida spugna imbottita cover in silicone con nero impermeabile parapioggia – adatto per sedili per mountain bike e bici da strada selle

Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,28€


Come curare la tonsillite

Controllo tonsille Nonostante i sintomi tonsillite siano molto riconoscibili, la scelta dei farmaci adatti alla cura deve essere effettuata in modo molto attento. È infatti importante stabilire se l'infiammazione sia o meno causata da batteri, cosa che un medico può fare tramite un tampone faringeo e un test rapido, chiamato RAD. Solo in casi sporadici sono necessarie ulteriori indagini per identificare i batteri responsabili dell'infezione. Una volta stabilita la causa della tonsillite si propenderà per l'antibiotico, in caso di origine batterica, o per l'utilizzo di antinfiammatori. Bisogna infatti ricordare che gli antibiotici non hanno alcun effetto contro le infezioni virali e l'abuso di questi medicinali, quando non necessari, rende i batteri sempre più resistenti. La tonsillite è molto comune nei bambini sotto i 12 anni, più esposti al contagio, mentre è più rara negli adulti.


Sintomi tonsillite: Decorso e prevenzione

Rimedi naturali Il decorso della tonsillite varia generalmente dai 2 ai 5 giorni. La durata della malattia dipende dalla tempestività con cui l'infiammazione viene riconosciuta e dunque dalla rapidità con cui si comincia la profilassi farmacologica. Per prevenire l'infezione basta utilizzare piccoli accorgimenti, ad esempio coprire bene la zona della gola nelle giornate fredde, lavarsi spesso le mani e arieggiare gli ambienti, per evitare l'accumulo di virus e batteri. L'utilizzo di spray e caramelle alla propoli si è dimostrato utile sia nella prevenzione che nella cura della tonsillite, grazie all'azione antisettica. L'utilizzo di miele e bevande calde attenua i sintomi tonsillite e aiuta a superare la fase acuta. Anche dopo la scomparsa dei sintomi è fondamentale portare a termine la cura farmacologica per debellare del tutto la malattia ed impedire che l'infezione diventi cronica.



COMMENTI SULL' ARTICOLO