Stanchezza continua

Stress come causa della stanchezza continua

Sentirsi stanchi dopo una giornata piena di impegni o dopo una nottata insonne è fisiologico e non deve destare preoccupazioni. Quando invece la stanchezza è presente tutti i giorni, senza un motivo apparente, può essere una spia d'allarme per la propria salute. Vediamo insieme le cause principali della stanchezza continua. Lo stress, anche se non è una malattia, spesso è il responsabile principale della sonnolenza cronica. L'ansia e le preoccupazioni, infatti, a lungo andare debilitano il fisico e rendono il sonno meno rigenerante, lasciandoci stanchi durante tutto il giorno. Non esistono delle vere e proprie terapie allo stress, ma cercare di ritagliarsi spazi per coltivare i propri interessi o consultare uno psicologo, se necessario, sono metodi per tornare ad affrontare le giornate con più serenità.
Stress e stanchezza continua

HaloOptronics - Rocket 1933 - Lampada a Piantana LED 10W equivalenti a 100W - Dimmerabile, Comandi Tattili. Lampada da Terra LED / Lampada a Piantana Design / Lampada per il Salotto / Lampada LED di Designer. Tutto in Alluminio. Posizioni Multiple Rotante 360 °, Multiuso, ad altezza variabile. Colore Nero/Black. Marchio Francese / 3 anni di garanzia / Scorte e Assistenza Francese

Prezzo: in offerta su Amazon a: 59,99€
(Risparmi 109€)


Cause ormonali della stanchezza

Stanchezza in gravidanza La stanchezza continua è uno dei sintomi che fanno ben sperare le donne alla ricerca di un figlio: questo disturbo, infatti, è tipico dei primi mesi di gravidanza, ma non deve destare preoccupazione. La stanchezza cronica nelle donne incinte è causata dagli ormoni, in particolare dalla Beta HCG e dal progesterone. Il primo cresce di livello fino al terzo mese di gravidanza, mentre il secondo resta ad un livello alto fino al parto. Il progesterone è anche l'ormone protagonista nei giorni precedenti la fase di flusso del ciclo mestruale e anche in questo caso spesso provoca sonnolenza e spossatezza. Anche i valori sballati degli ormoni tiroidei possono causare stanchezza continua. Se si sospetta un malfunzionamento della tiroide, è bene sottoporsi ad accertamenti per trovare la terapia giusta con l'aiuto del medico.

  • Dieta e salute La dieta è la soluzione per chi desidera perdere peso. Chi desidera dimagrire, in primis decide di ridurre l’apporto calorico dei cibi, cercando di snellire la propria silhouette in un arco di tempo b...
  • massaggio piedi La riflessologia è una vera e propria terapia, che affonda le sue radici nel presupposto che il benessere dell’individuo è influenzato da ogni singolo aspetto della vita di una persona. La riflessolog...
  • seno e chirurgia estetica Una donna per sentirsi tale ha il bisogno di avere un seno che la soddisfi. Di solito nessuna donna riesce ad essere contenta del proprio corpo, c'è insomma sempre qualcosa che non sembra soddisfarla....
  • stress La società odierna impone al nostro stato fisico e mentale degli impulsi sin troppo stressanti che inevitabilmente ci infondono ansia, preoccupazione, depressione, tensione, aggressività e cattivo umo...

SoundPEATS® QY7 Auricolare Bluetooth Stereo per Sport, Bluetooth 4.1 Headset Wireless Running & Gym con Microfono per iPhone 6 / 6 plus / 5s / 5c / 5, iPad, Android Smartphone, ecc. (Nero-Verde)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 16,99€


Stanchezza continua negli sportivi

Stanchezza nello sportivo Gli sportivi tendono a soffrire di stanchezza continua molto più di chi non pratica sport. I motivi possono sembrare banali: chi pratica sport si affatica e spende molte energie, queste non sempre recuperabili se si tende a dormire poche ore al giorno. Le cause della stanchezza degli sportivi, in realtà, vanno oltre a queste, specialmente se si tratta di agonisti. Anche in questo caso gli ormoni sono responsabili della stanchezza nello sportivo agonista, provocata da eritropoietina insufficiente a produrre globuli rossi. La scarsa produzione di questi causa anemia, quindi stanchezza. Anche la carenza di magnesio dovuta ad esercizi fisici intensi, quindi elevata produzione di sudore, può causare stanchezza. Lo sportivo può consultare un esperto per migliorare il recupero dalle attività e diminuire la stanchezza.


Malattie infettive e stanchezza continua

Malattie e stanchezza continua Sentirsi improvvisamente stanchi nonostante si sia riposato a sufficienza potrebbe essere uno dei primi sintomi di una malattia infettiva. Se la stanchezza continua per tutto il giorno e subito dopo iniziano a comparire i primi sintomi caratteristici di una malattia infettiva, è utile rivolgersi subito al medico di famiglia per farsi prescrivere le terapie mirate e guarire in fretta. I virus intestinali o l'influenza stagionale sono le malattie che causano più di tutte stanchezza e spossatezza, le quali possono persistere per alcuni giorni anche in fase di guarigione. Anche la mononucleosi è tra le malattie che provocano stanchezza continua per alcuni giorni prima della comparsa dei linfonodi ingrossati in molte parti del corpo. Per cercare di diminuire la stanchezza e accelerare la guarigione si possono assumere integratori vitaminici.




COMMENTI SULL' ARTICOLO