Ozonoterapia ernia del disco

Che cosa è la Ozonoterapia?

L'ozonoterapia ernia del disco utilizza come agente terapeutico un gas, ottenuto da una miscela di ozono ed ossigeno medicale. L'ozono, la cui formula chimica è O3 fu scoperto nel 1856 ed è composto da tre atomi di ossigeno di cui rappresenta una forma allotropica instabile. Questa instabilità intrinseca porta il composto in determinate condizione a rilasciare atomi di ossigeno monoatomico che una volta liberi interagiscono con i tessuti e le molecole circostanti. E' stato utilizzato inizialmente per la disinfezione di ferite durante la prima guerra mondiale a causa del suo elevato potere ossidante sui microrganismi, attualmente trova utilizzo in un'ampia gamma di patologie, ma è nel trattamento delle patologie della colonna vertebrale che ha mostrato i migliori risultati, con risposte positive attestate fino al 70-80% dei casi.
Ernia del disco e dolore

Le cronache di Narnia - Il leone, la strega e l'armadio

Prezzo: in offerta su Amazon a: 7,99€


L'Ernia del disco intervertebrale

Ernia del disco intervertebrale Deriva dalla rottura dell'anello fibroso, disposto alla periferia del disco intervertebrale con conseguente fuoriuscita, previa dislocazione, del nucleo polposo. Il nucleo polposo ha una consistenza simile a gelatina ed ha fisiologicamente la funzione di un cuscinetto interposto tra i corpi vertebrali. Una sua fuoriuscita o protrusione posteriore porta ad una presa di contatto con le strutture nervose che sono contenute nel canale vertebrale rispettivamente meningi, e a seconda del livello in cui ci troviamo, midollo spinale o radici nervose. Questa condizione si manifesta con dolore centrale o irradiato agli arti, dolore che peggiora in posizione seduta e migliora in stazione eretta. L'ozonoterapia ernia del disco si è dimostrata un valido ausilio nel trattamento di questa condizione e della sintomatologia ad essa associata.

  • cellulite La cellulite, è un inestetismo che colpisce in particolar modo l’universo femminile. Si manifesta come un’alterazione del tessuto sottocutaneo dove si localizzano le cosiddette cellule adipose. Queste...
  • dolore ernia del disco La tecnica dell'ozonoterapia è impiegata con successo per ridurre la sintomatologia dolorosa di vari disturbi muscolo-scheletrici. È efficace sia nelle patologie acute (infiammatorie) che in quelle cr...
  • Mal di testa da cervicale I sintomi ernia del disco si verificano di solito a livello della colonna lombare e interessano in genere la quinta e la sesta vertebra. L'ernia del disco può riguardare anche la colonna vertebrale e ...
  • Ozono terapia L'ozono terapia è un metodo di trattamento utilizzato per diverse patologie di varia natura e che avviene attraverso l'immissione nel corpo di una miscela di ossigeno e ozono. La somministrazione può ...

Ccf Cuscino a Forma di U in Cotone Memory Super Soft Short Cuscino Imbottito Peluche Cuscino per Ufficio Cuscinetto per Le Orecchie delle Vertebre Cuscino per Le emorroidi Cuscino per l'anca

Prezzo: in offerta su Amazon a: 27,63€


L'ozonoterapia ernia del disco

Protusione discale L'ozonoterapia ernia del disco viene attuata seguendo 3 tecniche. La tecnica paravertebrale è la prima e più utilizzata, relativamente semplice, efficace e se eseguita a regola d'arte con pochi effetti collaterali. Il paziente viene disposto su un lettino e rivolto in posizione prona, identificata la sede della lesione si somministra la miscela di ozono-ossigeno in prossimità dei muscoli paravertebrali mediante aghi molto sottili. La tecnica intraforaminale, più sofisticata, si avvale dell'ausilio di tecniche di diagnostica per immagini al fine di raggiungere lo spazio intraforaminale corrispondente alla sede interessata dalla patologia degenerativa e qui si rilascia la miscela ozono-ossigeno. La tecnica intradiscale infine prevede la somministrazione dell'ozono direttamente nel disco intervertebrale. Questa ultima tecnica trova applicazione solo nei casi in cui l'anulus fibroso sia integro.


Ozonoterapia ernia del disco: Come funziona

Ossigeno triatomico L'ozonoterapia agisce con un potente meccanismo antinfiammatorio ed analgesico. Questa azione deriva dalla capacità di migliorare la circolazione e favorire il rilascio di ossigeno nei tessuti cui viene in contatto. L'ozono ossida direttamente i mediatori della risposta dolorosa,impedendo di svolgere la loro funzione algogena. Agisce pure localmente sulla riduzione della produzione di prostaglandine, le principali molecole implicate nel processo infiammatorio, ma senza gli effetti collaterali tipici degli antinfiammatori sistemici come FANS o Corticosteroidi, limitando cosi anche il propagarsi della risposta infiammatoria. L'ozonoterapia ernia del disco è in definitiva uno strumento importante che in mano ad un medico esperto può ridurre significativamente la sintomatologia dolorosa associata all'ernia del disco e permettere così il ritorno ad una vita attiva e senza compromessi.



COMMENTI SULL' ARTICOLO