Colon irritabile sintomi

Sindrome del colon irritabile

La sindrome del colon irritabile è un disordine cronico di natura gastrointestinale che colpisce il colon, in particolar modo quello discendente, e l'intestino tenue alterando la regolare funzione di motilità, sensibilità e secrezione. Si tratta di un meccanismo comandato esclusivamente dal cervello, ragion per cui la sindrome viene anche definita disturbo dell'asse cerebro-intestinale. L'equilibrio e il benessere intestinale, fondamentali per un'ottima qualità della vita, subiscono una distorsione che si irradia per tutto l'organismo provocando disagi e stress non indifferenti che si ripercuotono sul soggetto affetto da IBS. Le cause che provocano la sindrome del colon irritabile sono molteplici a partire da una scorretta alimentazione, continue situazioni di stress e ansia, uso di FANS o antidepressivi e l'ipersensibilità verso alcune sostanze o particolari cibi.
sindrome colon irritabile

Gaba – Polvere – 100 grammi – sintomi come l' ansia, il colon irritabile, l' irritazione, i insonnia, l' énervement, una maggiore sensibilità allo stress, delle crisi di panico, l' epilessia, l' iperattività, dei tassi di maggiori Cortisolo, ecc.

Prezzo: in offerta su Amazon a: 39,9€


Colon irritabile sintomi

crampi addominali colon irritabile I sintomi che presenta la sindrome del colon irritabile sono svariati e, soprattutto, mutano da soggetto a soggetto. Quelli più comuni sono i crampi addominali, nello specifico si intensificano nella fossa iliaca sinistra, e la nausea. Si crea anche una sorta di tensione della parete addominale che si attenua con la defecazione anche se è doveroso ricordare che, in alcuni soggetti, l'IBS si manifesta con episodi di diarrea ma altri riscontrano problemi di stipsi. Sicuramente, il problema più comune è il fastidioso aumento di gas nel ventre: una sensazione di gonfiore che crea un disagio assurdo e impedisce la normale deambulazione. Non è facile stabilire in maniera definitiva i sintomi del colon irritabile poiché possono subire un cambiamento col progredire del tempo e la metamorfosi dell'organismo; si possono manifestare periodi in cui i sintomi si acutizzano o altri in cui spariscono quasi del tutto.

  • Zona interessata dalla colite da stress La colite da stress, anche detta sindrome del colon irritabile, è un disturbo intestinale che si presenta con sintomi molto variabili in base ai soggetti. Essa parte da una forte componente psicosoma...
  • Posizione e struttura del colon La sindrome del colon irritabile, detta comunemente colite, è caratterizzata da dolore o fastidio addominale, gonfiore, cambiamento della forma e della consistenza delle feci. Alcuni pazienti sono sog...
  • Cervello ed intestino sono collegati Stress, cattive abitudini alimentari e periodi di forte ansia spesso si ripercuotono sull'intestino. Questo organo, infatti, ospitando moltissime cellule nervose, si è conquistato l'appellativo di "ce...
  • Cause colon irritabile Il colon irritabile è un disturbo a carico dell'intestino ed è causato da molteplici fattori. La causa principale va ricondotta al proprio stile di vita: è probabile che a soffrire di colon irritabile...

Sostegno avanzato per la digestione e il sistema immunitario dei Cani E Dei Gatti – maxxidigest più – probiotiques e prébiotiques per animali – Polvere 375 g

Prezzo: in offerta su Amazon a: 39,87€
(Risparmi 20€)


Il corretto comportamento alimentare

dieta colon irritabile Una corretta alimentazione è il primo step da seguire per contrastare gli effetti della sindrome da colon irritabile. Ma è doveroso effettuare una distinzione tra i soggetti affetti da stipsi (nella maggioranza, le donne) e quelli affetti da diarrea (nella fattispecie, gli uomini). Nel primo caso, abbondanti quantità di acqua e fibre sono necessarie per rendere la consistenza delle feci più morbida. Si sa che, quando queste permangono a lungo nell'ultimo tratto intestinale, tendono a indurirsi perché assorbono di continuo il muco prodotto dall'intestino. Ergo è necessaria un'ottima idratazione accompagnata da un'alimentazione sana e senza aggiunta di sostanze irritanti per l'intestino come abbondanti condimenti o salse piccanti. Inoltre, per coloro che soffrono di diarrea, è necessaria una cottura a vapore e alimenti prevalentemente salutari come cereali, verdura e frutta per reintegrare l'equilibrio della flora batterica intestinale.


Fattori di stress e IBS

intestino Il disordine cronico causato dal colon irritabile è fortemente legato ad una condizione psicologica che affligge il soggetto. Difatti, una delle cause principali della stipsi da IBS è provocata da un forte carico di stress e dalla sensazione di sentirsi tesi e ansiosi; il colon è formato da diversi fasci nervosi che ne controllano le contrazioni peristaltiche e nei pazienti affetti da IBS provocano, di continuo, episodi di disagio e sconforto. Si tratta di una risposta da parte dell'intestino allo stress che sconvolge gli stimoli del canale gastrointestinale. Un'elaborata interazione biologica tra intestino e cervello disturbata da stress fisici e psicologici, difficili da elaborare, che peggiorano la qualità della vita di una persona. Per ridurre stress e ansia si potrebbero praticare degli esercizi di rilassamento, esercizi fisici oppure modificare lo stile di vita al fine di ridurre le situazione che causano ansie.




COMMENTI SULL' ARTICOLO