Galattosio

Il galattosio e gli integratori alimentari

Gli integratori alimentari, detti anche supplementi nutrizionali, hanno l'importante compito di fornire all'organismo umano determinati nutrienti che, in diversi periodi dell'anno, o in particolari condizioni psicofisiche, come lo stress, scarseggiano, non coprendo il fabbisogno quotidiano. Per sopperire a tale deficit, si possono, così, assumere degli integratori alimentari, ossia vitamine, minerali, aminoacidi, acidi grassi, che vengono prodotti sottoforma di compresse, capsule, liquidi ecc. Essi sono acquistabili in farmacia senza bisogno di presentare la ricetta medica; tuttavia, è necessario rispettare le dosi consigliate per ogni singolo integratore e non superare il fabbiosgno quotidiano raccomandato, poichè un dosaggio elevato di queste sostanze può addirittura essere pericoloso per la nostra salute. Tra i vari integratori alimentari vi è il galattosio.
Gli integratori alimentari

Vita World D+ Galattosio 500g polvere Made in Germany

Prezzo: in offerta su Amazon a: 69,9€


Il galattosio, zucchero indispensabile

alimenti con galattosio Il galattosio è uno zucchero essenziale che viene assunto dai lattanti attraverso il latte materno e che consente loro di crescere e svilupparsi in modo sano ed armonico. Esso costituisce la struttura extracellulare che ricopre la superficie esterna dei tessuti; dunque, non solo ha la delicata funzione di riconoscere i segnali extracellulari, ma soprattutto quella fondamentale di consentire alle cellule di formare organi e tessuti. La caratteristica principale del galattosio è di essere priva di lattosio e, quindi, può essere assunto anche dai pazienti affetti da diabete, pur rientrando nella famiglia dello zucchero di canna, del fruttosio e dello stesso lattosio. Esso si trova all'interno del latte e del suo siero, ma è anche presente nell'organismo umano, in particolare nella composizione del latte materno, indispensabile per la crescita e lo sviluppo dei neonati.

  • intolleranza lattosio Il lattosio, zucchero contenuto nel latte, è formato dall'unione di due molecole, una di glucosio e l'altra di galattosio. L'assimilazione del lattosio da parte dell'organismo si realizza solo quando ...
  • Molecola dello zucchero lattosio L'organismo digerisce il lattosio, lo zucchero complesso contenuto nel latte e nei suoi derivati, utilizzando un enzima chiamato lattasi che favorisce la separazione dei due zuccheri che compongono il...
  • integratori alimentari Molti sportivi tendono ad assumere determinati integratori alimentari al fine di consentire al proprio organismo le giuste sostanze per il corretto funzionamento. Chiaramente chi pratica molta attivit...
  • olio di fegato di merluzzo in capsule L’olio di fegato di merluzzo viene ricavato dal fegato del merluzzo ed è un olio giallognolo dal sapore alquanto disgustoso. Dopo una raffinazione, l’olio direttamente ricavato dal fegato del merluz...

Galactose purissimo polvere, 500g

Prezzo: in offerta su Amazon a: 79,9€


Perchè assumere galattosio

Perchè assumere galattosio Il galattosio è, nello specifico, lo zucchero fratello del glucosio ed ha, tra le altre caratteristiche principali, quella fondamentale di entrare all'interno delle cellule senza la necessaria mediazione dell'insulina, in base al suo gradiente di concentrazione. Appena entrato all'interno della cellula, infatti, il galattosio viene repentinamente trasformato in glucosio. Questo, apparentemente semplice, ma articolato processo consente di sopperire a tutti i fastidi legati alla carenza di glucosio all'interno del sangue, soprattutto quelli di carattere neurologico. Nello specifico, l'assunzione di galattosio migliora il metabolismo glucidico ed aiuta a superare i problemi legati alle funzioni cerebrali alterate, diretta conseguenza della carenza di glucosio, talvolta presente a causa di determinate situazioni di stress.


Galattosio integratore utile

galattosio Il galattosio è, quindi, assunto dai lattanti attraverso l'allattamento al seno; essi riescono prontamente a digerire il latte materno poichè possiedono, all'interno dell'intestino, un enzima specifico denominato "lattasi", che ha il compito e la funzione fondamentale di scinderlo in lattosio e galattosio per poi favorirne l'assorbimento nel sangue. Gli adulti, purtroppo, frequentemente smettono di produrre nell'intestino l'enzima "lattasi" e sviluppano il fastidioso e diffusissimo disturbo dell'intolleranza al lattosio, con un ampio spettro di sintomi diversi. Tuttavia, l'intolleranza al lattosio è un fenomeno sempre più ricorrente anche nei bambini. Anche in questo caso, gli integratori contenenti galattosio, oltre ad essere utili in caso di diminuito fabbisogno e carenza di glucosio, hanno anche la caratteristica di mitigare gli innumerevoli fastidi legati all'intolleranza al lattosio, quali: nausea, diarrea, stitichezza, flatulenza, emicrania, eruzioni cutanee.




COMMENTI SULL' ARTICOLO