Sangue nelle urine

Il sangue nelle urine

L'ematuria, o sangue nelle urine, è il sintomo più frequente in urologia e può derivare da numerose condizioni cliniche. Ci sono varie distinzioni dell'ematuria: questa deve essere intanto divisa in microematuria e macroematuria, dove la microematuria è la presenza di sangue nelle urine visibile soltanto al microscopio e quindi solo con specifici esami di laboratorio, mentre la macroematuria è la presenza di sangue nelle urine visibile ad occhio nudo. L'ematuria va poi distinta dalla pseudoematuria, cioè dalla presenza di sangue nelle urine non derivante dai reni ma da altri organi dell'apparato urinario (come l'uretra) o da organi vicini come ad esempio dalla vagina o dal retto. Questa distinzione può essere fatta tramite la presenza di sangue durante le varie fasi della minzione o il rilevamento di sangue in sedi vicine. L'ematuria può essere causata da varie patologie ad esempio: calcoli renali, infezioni (cistiti, uretriti), traumi, cisti, per cause iatrogene o infine per tumori.
esame urine per ematuria

Strisce analisi urine 10 parametri, strisce UTI per test bilirubina, sangue, glucosio, chetoni, leucociti, nitriti, pH, proteine e altro, per diabetici, cistifellea e problemi renali, 150 strisce

Prezzo: in offerta su Amazon a: 22,41€


Cause del sangue nelle urine: calcoli e traumi

reni e sangue nelle urine Tra le cause più frequenti della presenza di sangue nelle urine possiamo trovare i calcoli renali e i traumi dell'apparato urinario. I calcoli renali, o nefrolitiasi, sono una patologia causata dalla precipitazione a livello renale di cristalli di varia natura. Questi cristalli possono causare la lesione a livello renale o delle basse vie urinarie e quindi la presenza di macroematuria o di microematuria. La sintomatologia della calcolosi urinaria è la colica renale che si presenta con un dolore trafittivo a livello lombare, che può irradiarsi a livello inguinale e della coscia Un'altra causa di ematuria può essere un trauma a livello dell'apparato urinario, sia a livello renale, che può essere di grado da 1 a 5 a seconda della gravità, che degli ureteri, della vescica o dell'uretra. Questi sono molto comuni in pazienti politraumatizzati derivanti da incidenti d'auto.

  • esami delle urine L'ematuria è la presenza di sangue nelle urine che può essere visto a occhio nudo oppure solo a livello microscopico in forma di globuli rossi. L'ematuria macroscopica si manifesta con urine rosa, ros...
  • Sangue nelle urine Quando sussiste una situazione di ematuria macroscopica il colore delle urine è variabile a seconda della consistenza della perdita di sangue. Basti pensare che è sufficiente una emorragia di 1 ml per...
  • Analisi delle urine Il sangue urine è anche conosciuto con il nome "ematuria". Questa malattia non è sempre associata a dei disturbi importanti e solitamente viene confusa con le urine appesantite, che molto spesso tendo...

Strisce per testare le infezioni del tratto urinario, 120 strisce, rileva leucociti, nitriti e pH, strisce per l’analisi delle urine a casa

Prezzo: in offerta su Amazon a: 12,6€


Infezioni delle vie urinarie

Cistite La causa più comune di sangue nelle urine è l'infezione delle vie urinarie. Queste infezioni si dividono in infezioni delle alte vie urinarie e infezioni delle basse vie urinarie. A loro volta le infezioni delle alte vie urinarie, che quindi interessano il rene, si dividono in ascessi renali che danno una sintomatologia generalizzata, con febbre, atassia ecc. e pielonefriti che più comunemente tra i vari sintomi presentano l'ematuria. Per quanto riguarda le infezioni delle basse vie urinarie, che comprendono cistiti (cioè infezioni a livello della vescica) e uretriti, sono nettamente più comuni delle infezioni delle alte vie urinarie, soprattutto nel sesso femminile, e sono quindi la causa più frequente di ematuria. Anche le prostatiti fanno parte delle infezioni delle basse vie urinarie, ma queste a differenza delle altre sopraelencate raramente causano ematuria.


Sangue nelle urine: Tumori e sangue nelle urine

ematuria e tumori Anche alcuni tipi di tumori (sia benigni che maligni) possono presentarsi in alcuni casi con del sangue nelle urine; se si parla di tumori primitivi delle vie urinarie sia i tumori renali, che uretrali, che vescicali possono presentarsi con ematuria. I tumori renali di solito sono asintomatici e possono presentarsi con un senso di peso a livello lombare o possono essere diagnosticati accidentalmente durante un'ecografia di routine. Quando il tumore renale si presenta clinicamente può farlo con sintomi sistemici e aspecifici quali atassia, febbre ecc. e con micro e macroematuria. Per quanto riguarda il tumore vescicale anche questo può presentarsi con sintomi aspecifici o con un particolare manifestazione di sangue nelle urine definito "ematuria capricciosa" perché questa può presentarsi per un periodo di tempo compreso tra giorni e mesi e poi scomparire anche per anni interi.



COMMENTI SULL' ARTICOLO