Nuoto per dimagrire

Perché il nuoto per dimagrire

Spesso viene consigliato il nuoto come attività fisica per poter dimagrire in modo corretto e rapido. Tale scelta è dettata dalle caratteristiche di questo sport che si differenzia per la sua completezza. Dedicare tempo e passione al nuoto, se fatto con costanza e nelle giuste strutture, consente in breve tempo di notare benefici considerevoli nella propria struttura corporea e nel proprio umore. Infatti, il nuoto è lo sport ideale per sviluppare in modo armonioso la propria muscolatura, senza sollecitare troppo le articolazioni; esso è in grado anche di tonificare i tessuti, rendendo più tonici glutei, gambe, braccia e spalle. I benefici del nuoto si estendono anche alla mente: praticandolo, infatti, si avrà la possibilità di scaricare stress e tensioni. E' consigliabile farsi seguire sempre da personale esperto, specie se si è agli inizi. Fondamentale è avvicinarsi a questo sport in modo graduale, cominciando dagli elementi di base per poi arrivare a livelli più impegnativi.
Praticare il nuoto per dimagrire bene

TomTom Multi-Sport Cardio Orologio GPS con Cardiofrequenzimetro Integrato, per Corsa Outdoor e Indoor, Bici e Nuoto, Rosso/Nero

Prezzo: in offerta su Amazon a: 143,77€
(Risparmi 85,23€)


Lo stile di nuoto consigliato

nuoto Nuotare per dimagrire può essere un'ottima soluzione per ottenere in tempi rapidi il risultato desiderato, ma c'è da dire che, per attivare il consumo dei grassi, occorre imparare a nuotare e mantenere un ritmo alto. Il nuoto è uno sport che prevede diversi stili, di cui i più famosi sono:

- Il "crawl", anche conosciuto come "stile libero", che consiste nell'affondare le braccia in acqua in modo alternato mentre le gambe si muovono per dare la spinta. E' importante avere la testa appena sotto la superficie dell'acqua, facendola riemergere solo per la respirazione, accompagnando il movimento delle braccia con una torsione del busto;

- La "rana", che si basa su un movimento ricordante quello dell'omonimo animale. Le gambe danno la spinta in avanti con un movimento simile a un cerchio, le braccia, unite all'inizio, si protendono in avanti, per poi allargarsi, rafforzando la spinta data dalle gambe. Questo stile risulta molto impegnativo perché richiede ottima coordinazione e resistenza.

  • nuoto Il nuoto è uno degli sport più completi da praticare e che garantisce miglior salute al nostro organismo. Nuotare stimola in poche parole tutti i muscoli del corpo e garantisce anche un allenamento du...
  • nuotare Vi capita mai di rimanere minuti e minuti sotto la doccia, immobili, con l’acqua che vi scorre sul viso e per tutto il corpo, lavando via i pensieri oppure aiutandovi proprio a pensare, a chiarirvi le...
  • nuoto Tra le attività sportive più praticate, soprattutto dai bambini, c'è il nuoto. Il saper stare a stretto contatto con l'acqua diventa una motivazione in più, soprattutto per i più piccoli, per potersi ...
  • nuoto uomini Quando assistete a delle gare di nuoto vi rendete da subito conto, soprattuto per quel che riguarda il corpo maschile, come questo sia assolutamente perfetto. Spalle larghe, vita stretta e gambe musco...

Elettrostimolatore attrezzi per addominali Dimagrire Cintura Muscoli Fitness AB Trainer -Wireless Telecomando- Senza fili a 6 contatti - 15 livelli di intensità graduali

Prezzo: in offerta su Amazon a: 146€


Chi può praticarlo

Cominciare da bambini consente una crescita armonica Partendo dal presupposto che il nuoto è uno sport e in quanto tale, per praticarlo occorre una visita medica e un certificato di sana e robusta costituzione, uno degli aspetti vincenti del nuoto, soprattutto se praticato per dimagrire, è che una larga tipologia di persone può avvicinarsi a questo sport. Infatti, esso non presenta limiti di età. Può essere particolarmente consigliato a chi presenta problemi articolari o di forte obesità, perché agisce a livello locale senza intaccare legamenti o giunzioni muscolari e consentendo anche a chi è in sovrappeso, di acquistare gradualmente forza e resistenza.

Nonostante tutto, donne in gravidanza, persone con problemi cardiaci o di ipertensione, soggetti con problematiche legate alla schiena, devono essere sempre indirizzati dal proprio medico a questo genere di attività.

I risultati migliori, ovviamente, si hanno quando si comincia in tenera età: nuotare quando si è bambini, infatti, predispone il corpo a un corretto e armonioso sviluppo.


Nuoto per dimagrire: Programma di allenamento

Nuotare a ritmo sostenuto aiuta a dimagrire Quando si vuole praticare nuoto per dimagrire, occorre essere costanti e bisogna essere in grado di nuotare ininterrottamente per almeno 20-30 minuti. Ci si allena all'inizio due volte a settimana, per poi passare a tre volte quando il corpo si è abituato allo sforzo fisico.

Come in un tutti gli sport, se si è fuori forma bisognerà cominciare per gradi, con delle sessioni di 30-40 minuti totali.

E' necessario, inoltre, far precedere la parte di lavoro intensivo con una fase di accurato riscaldamento, per prevenire la comparsa di crampi o strappi.

Quando si è acquistata una sufficiente resistenza, si può procedere ad aumentare il numero di vasche consecutive: è consigliabile farne otto, poi fermarsi a bordo vasca, respirando a fondo per un minuto e ricominciare. Durante la nuotata, si avrà una resa massima se viene fatta ogni vasca con uno stile diverso. Aumentando il ritmo delle bracciate e riducendo il recupero, si agisce sull'intensità, man mano che il proprio livello migliora.



COMMENTI SULL' ARTICOLO