Muscoli ginocchio

Da cosa è fornato il ginocchio

Il ginocchio è un'articolazione complessa dell'anatomia umana. E' formato da strutture muscolari che combinate contribuiscono a stabilizzare l'articolazione ed a mantenerla unita lavorando assieme. I muscoli coinvolti in questa attività sono: quadricipite, ischiocrurali, popliteo, vasti mediali, tensore della fascia laterale ed il grande gluteo. Cosa si intende per lavorare assieme: i muscoli lavorano su tre piani dello spazio sagittale, verticale e trasversale. Quando si è in posizione eretta, i condili femorali (tendini) scivolano in avanti; quadricipite e ischiocrurali si oppongono al movimento preservando lo sfregamento dei crociati che si romperebbero se l'azione dei muscoli non avvenisse. Tutte le forze muscolari e tendinee devono essere rafforzate con esercizi mirati per evitare sollecitazioni che con il tempo provocherebbero traumi alle articolazioni del ginocchio, talvolta anche irreversibili.
muscoli e articolazioni ginocchio

Mysocks® Calzini al ginocchio banda arcobaleno denso

Prezzo: in offerta su Amazon a: 8,75€


Ginnastica dei muscoli ginocchio

Squat per i muscoli delle ginocchia Se siete atleti sicuramente avrete sentito qualche vostro compagno che ha problemi alle ginocchia. I motivi di questi problemi sono vari ma tutti riconducibili a muscoli ed articolazioni. Per prevenire dolori e rotture esistono dei semplici esercizi eseguibili anche a casa utili a rafforzare tutta la muscolatura. Avrete sicuramente fatto delle biciclettate entusiasmanti con gli amici. L'attività della bicicletta è un toccasana per i muscoli del ginocchio. Non necessariamente da fare fuori, se disponete di una cyclette potete correre anche davanti alla televisione. Step, praticando la salita e la discesa dei gradini si aiuta la muscolatura a sostenere il peso del corpo. Squat, con le mani dietro la testa, la schiena dritta, le gambe divaricate della larghezza delle spalle, ci si piega sulle ginocchia e si torna in posizione eretta.Esercizi di affondi sulle gambe, portando avanti alternativamente prima una gamba poi l'altra, ci si piega sul ginocchio e si torna in posizione eretta.

  • ginocchio C'è una parte del corpo che è estremamente sollecitata quando si pratica attività fisica ed è per questo soggetta a maggiori infortuni. Stiamo parlando del ginocchio, quella che permette il classico p...
  • dolore al ginocchio Il dolore al ginocchio viene più appropriatamente chiamato gonalgia e può colpire sia gli adulti che i bambini, senza distinzioni di età o sesso. Può dipendere da tanti fattori che vanno dalla genetic...
  • tendine infiammato Denominata anche infiammazione anserina, quella della zampa d'oca rappresenta un processo infiammatorio del tendine che si inserisce tra i muscoli: sartorio, gracile e semitendinoso della porzione med...
  • Infiammazione della zampa d'oca I tendini che costituiscono la cosiddetta zampa d’oca sono tre e devono la loro origine ad altrettanti muscoli, situati all'interno della coscia e denominati muscolo sartorio, muscolo semitendinoso e ...

Elastico Nastro Kinesiologico, Tape Kinesiologico, Cerotto Kinesiologico, Kinesiotape, sport tape, Tape Non Tagliato Sintetico Elastico per Fisioterapia Sportiva, Resistente all’Acqua, Adesivo per Supporto Muscolare, per Aiuto Fisioterapeutico, Velocizza il Recupero, Riduce il Dolore e Recupera dagli Infortuni, Istruzioni Passo-Passo nella Guida Inclusa, 2" x 16.4’(5cm x 5m) - Blu

Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,79€
(Risparmi 10,2€)


Stretching per le ginocchia

stretching Spesso dopo una giornata faticosa in cui si è stati molte ore in piedi, dove abbiamo portato su e giù pesi o si è camminato molto può accadere che si accusino crampi muscolari. Per prevenire il disagio dovuto da essi è molto importante far rilassare la muscolatura. Il metodo migliore per ridurre il sovraccarico di stress muscolare è sedersi a 90° con le ginocchia elevate in un piano parallelo al bacino. Questa posizione favorisce il ritorno venoso e diminuisce il sovraccarico di liquidi agli arti inferiori. Unitamente a questo per scaricare la tensione a livello della muscolatura del ginocchio, sarebbe opportuno a fine giornata fare degli esercizi di stretching. I muscoli devono essere ben caldi, se non avete fatto attività fisica, è bene che voi massaggiate il ginocchio con della crema o dell'olio che lo scaldino sennò potreste ottenere l'effetto contrario. Una volta caldi i muscoli possono essere sottoposti all'esercizio che si esegue in due parti: la prima da seduti con le gambe distese davanti al corpo, si prova a toccarsi la punta dei piedi; la seconda in piedi, si afferra la punta del piede e si piega la gamba (tallone dalla parte del gluteo).


Muscoli ginocchio: Infiammazione ai muscoli del ginocchio

infiammazione ai muscoli del ginocchio Talvolta se vi è dolore alla muscolatura del ginocchio, non è sempre riconducibile a rottura di legamenti o strappi muscolari. Può essere dovuto ad una semplice infiammazione dei muscoli. I rimedi migliori, che sono anche i più antichi, consistono nell'applicare delle borse di ghiaccio e di acqua calda. Durante le prime 48/72 ore di dolore questo tipo di trattamento è molto efficace, consiste nel mantenere una borsa di ghiaccio sul ginocchio in modo da ridurre il gonfiore ed il dolore provocando una vasocostrizione vascolare e quindi apportando anche meno sangue nella zona infiammata. Gli impacchi per essere efficaci devono essere mantenuti circa 15 minuti ogni tre o quattro ore. Dopo 72 ore circa l'infiammazione dovrebbe essersi attenuata, ecco che allora si cominciano ad utilizzare borse dell'acqua calda. Il calore favorisce la vasodilatazione vascolare e il maggiore ricircolo di sangue che trasporta ossigeno e nutrimenti essenziali per la guarigione.



COMMENTI SULL' ARTICOLO