Muscolo piriforme

Cause della sindrome del muscolo piriforme

Il piriforme è un piccolo muscolo situato in profondità della natica, dietro il grande gluteo e all'inizio della colonna vertebrale inferiore. Si collega alla superficie superiore di ciascun femore, ha la funzione di aiutare la rotazione dell'anca, della gamba e del piede verso l'esterno. La sindrome è una condizione in cui il muscolo piriforme infiammato provoca spasmi e dolore al gluteo. Le cause esatte della sindrome non sono facili da individuare e a volte sono dovute all'irritazione di una struttura nelle vicinanze, come l’articolazione sacro pelvica (tra l'osso sacro e l'osso iliaco) o l’anca, con conseguente contrazione o gonfiore del muscolo, in risposta alla irritazione. Una combinazione di più fattori può influenzare il muscolo piriforme, causando dolore al gluteo, e può influenzare l'adiacente nervo sciatico.
Localizzazione del muscolo piriforme

Palla per Massaggi Peak Fitness | Palla Lacrosse a forma di arachide per Massaggi Profondi dei Tessuti, Terapia per Trattamento Miofasciale e Punti Trigger | Garanzia Rimborso 100% | Gamma di colori

Prezzo: in offerta su Amazon a: 19,99€


Principali sintomi della sindrome del piriforme

Visita fisiatrica La diagnosi della sindrome del piriforme, si basa principalmente sui sintomi, su una visita fisiatrica e una ricerca per escludere altre possibili cause di dolore. Tipici sintomi della sindrome del piriforme sono: - dolore al gluteo; - dolore lungo la parte posteriore della coscia, del polpaccio e del piede (falsa sciatica); - dolore nell’affrontare scale o pendenze; - aumento del dolore dopo essere stati seduti a lungo; - riduzione della capacità di movimento dell'articolazione dell'anca. L'esame deve principalmente identificare o escludere una possibile presenza di sciatica, rilevare quali posizioni o attività migliorano o peggiorano il dolore, valutare i tempi di sofferenza, escludere la causa derivante da un infortunio, valutare le varie terapie e tutti i medicinali eventualmente utilizzati.

  • Infiammazione muscolo del gluteo Il dolore al gluteo è un fastidio molto comune che impedisce di compiere agevolmente gesti quotidiani come camminare, andare in bicicletta o semplicemente stare seduti in poltrona a leggere un libro. ...
  • Dolore al gluteo La sindrome del piriforme nasce da una compressione operata sul nervo sciatico dal muscolo piriforme, posizionato nell'area del gluteo. Pur avendo sintomi molto vicini a quelli provocati da patologie ...
  • addominali uomo Oggigiorno la moda impone una fisicità asciutta, tonica, longilinea e soda. Molte persone con problemi di obesità e di adipe in eccesso seguono ritmi di diete frenetici e praticano numerosissimi sport...
  • muscoli delle gambe Il corpo umano è formato da numerosi muscoli che hanno il compito di permetterci di fare qualsiasi movimento, ma soprattutto di donare forza e agilità al nostro corpo. Sono a tal punto davvero fondame...

TLV Fitness Foam roller - Rullo in schiuma per massaggi ed Spiky ball, include 2 lettori di e-book e user Guide

Prezzo: in offerta su Amazon a: 25,97€
(Risparmi 10€)


Esercizi fisici per la sindrome del piriforme

Allungamento del muscolo piriforme Prima di ricorrere a terapie farmaceutiche per la sindrome del piriforme è opportuno tentare una serie di esercizi di stretching sui muscoli delle cosce, per allungare progressivamente il muscolo piriforme e ridurre il dolore. Due esercizi semplici sono: - sdraiarsi sulla schiena con le ginocchia piegate, con la mano sinistra tirare e tenere in tensione il ginocchio destro verso la spalla sinistra. Ripetere l'operazione per l’altro ginocchio; - sdraiarsi sulla schiena con le ginocchia piegate, mettere la caviglia della gamba destra sopra il ginocchio della gamba sinistra, mettere in tensione la coscia sinistra verso il petto. Ripetere l’azione sull’altra gamba. Lo stretching deve essere inizialmente breve, 6 secondi, con aumento graduale a 30 secondi, da ripetere 3-4 volte al giorno.


Muscolo piriforme: Terapie del caldo e del freddo per la sindrome del piriforme

curare sindrome muscolo piriforme Le terapie del caldo e del freddo possono alleviare il dolore. Alla comparsa dell'infiammazione è utile posizionare un impacco di ghiaccio sulla zona dolorosa per circa 20 minuti o applicare un delicato massaggio con l'impacco ghiacciato, per 3-4 volte al giorno. L'impacco ghiacciato e il massaggio sono buone soluzioni se applicate dopo particolari attività fisiche che provocano un aumento del dolore. Una metodologia praticata spesso con successo è alternare la terapia del calore a quella del freddo. Se si utilizza una piastra elettrica applicare il riscaldamento sulla zona dolorosa per un tempo non superiore ai 15 minuti. I farmaci antinfiammatori, da utilizzare sotto il controllo medico, aiutano a dare sollievo al dolore, che se persistente e non sopportabile può essere trattato anche con iniezioni specifiche.



COMMENTI SULL' ARTICOLO