Stretching tendine d achille

Stretching tendine d'achille

Lo stretching tendine d'achille è un tipo di esercizio mirato all'allungamento di questo specifico tessuto connettivo, la cui sollecitazione può causare diversi tipi di problemi, tra cui una caratteristica tendinopatia. Con questi esercizi si allunga, ma soprattutto si mantengono elastici, il tendine e la muscolatura attaccata ad esso, per riscaldarlo ed evitare che le sollecitazioni causino traumi vari. Tra i vari esercizi che si possono effettuare, il più classico consiste nel posizionarsi davanti ad una parete, alla distanza di un braccio da essa, retrocedendo un piede, piegando la gamba avanzata. Si cerca di allungare il polpaccio della gamba tesa, portando il tallone verso il pavimento. Un altro esercizio, molto facile e pratico da eseguire, consiste nel portarsi sul bordo di un gradino, con le punte dei piedi su di esso e i talloni verso il basso. Con il tallone si cerca di raggiungere il gradino sottostante; è sufficiente un gradino di spessore minimo di qualche centimetro per ottenere il risultato desiderato.
Stretching tendine d'achille

Pioneering "airmed Afo goccia a goccia piede per paralisi piede. Un innovativo e completamente regolabile stabilizzatore di caviglia Recente Introduzione e ora disponibile in il Regno Unito

Prezzo: in offerta su Amazon a: 46,21€
(Risparmi 11,01€)


Per quali sport è consigliato

Stretching per il tendine d'achille Il tendine d'achille è quel tessuto connettivo grazie al quale il polpaccio rimane ancorato al calcagno. La vita sedentaria porta ad una perdita di elasticità del tendine e dei muscoli rendendoli più soggetti a infortuni e lesioni quando si pratica uno sport. In particolare la sollecitazione massima del tendine d'achille si ha quando si pratica una qualsiasi attività che comporti la corsa. Quindi durante il jogging mattutino, o le sessioni di vera e propria corsa, ma anche in sport quali il calcio, la pallavolo, la palla a mano, il basket o diverse specialità di atletica. Chi pratica tutti questi tipi di sport dovrebbe avere la massima cura dei tuoi tendini d'achille, perché subiscono sollecitazioni massicce in ogni sessione di attività sportiva. Spesso questi tendini infatti, se non trattati in modo corretto, subiscono degli infortuni, anche gravi.

  • Zona colpita da gomito del tennista Il gomito è un'articolazione formata da tre ossa: omero l'osso del braccio, radio e ulna, le ossa che compongono l'avambraccio. Nella parte inferiore dell'omero sono presenti due protuberanze ossee, u...
  • Tendine caviglia Con il nome di tendine d'Achille si indica un tendine, ossia una terminazione fibrosa grazie al quale un muscolo riesce a inserirsi su un osso, che si origina dal muscolo tricipite inserendosi sull'os...
  • Infiammazione dolore ginocchio Il ginocchio è una tra le articolazioni del corpo umano più grandi e complesse. Il ginocchio è la parte del corpo sottoposta a continui carichi, un'articolazione che possiede grande libertà di movimen...

Ballet piede barella Ressure forma modellante in legno, 8 pezzi, Natural Color-A

Prezzo: in offerta su Amazon a: 94,79€


Infiammazioni al tendine d'achille

Polpaccio Lo stretching tendine d'achille si pratica per scongiurare il verificarsi di incidenti, ma anche per tenere lontana la possibilità che si sviluppi una tendinopatia. Si tratta di una patologia infiammatoria, che colpisce sia gli sportivi, sia coloro che hanno una vita sedentaria, per motivazioni correlate al fatto che questo tendine viene utilizzato quotidianamente, per ogni spostamento in stazione eretta. I sintomi delle infiammazioni al tendine d'achille si possono manifestare solo da una parte, o anche ad entrambi i tendini. Si tratta in genere di un dolore persistente a livello del calcagno, con rigidità della caviglia, dolore al tallone. Nei casi più gravi il tallone e la caviglia si mostrano dolorosi in ogni situazione quotidiana, con gonfiore e dolore acuto e persistente. In altri casi il dolore appare solo quando si cammina o si corre.


Stretching tendine d achille: La cura delle tendinopatie

Dolore al tendine d'achille Le infiammazioni al tendine d'achille sono molto diffuse, per questo motivo lo stretching tendine d'achille è consigliato a chiunque, sia a chi pratica sport abitualmente, sia a chi fa una vita totalmente sedentaria. Si tratta infatti di un tendine che viene sollecitato quotidianamente: basta una piccola corsetta per arrivare in tempo al lavoro, o un allenamento di calcetto con gli amici per manifestare, nell'arco di poche ore, dolore e fastidio alla caviglia e al polpaccio. Se la situazione non è molto grave la terapia consiste principalmente nella manipolazione tramite massaggio di tutto il polpaccio e della caviglia; questo favorisce l'afflusso sanguigno alla parte, con miglioramento rapido dell'infiammazione. Nei casi più gravi, con dolore acuto e gonfiore, la terapia può comprendere anche trattamenti agli ultrasuoni, o con onde d'urto. Per molti soggetti è di particolare aiuto indossare appositi plantari e sostegni, che diminuiscono il carico sulla caviglia e sul tendine durante la stazione eretta, favorendo una più rapida guarigione dell'infiammazione.



COMMENTI SULL' ARTICOLO