Pressione minima alta

La pressione minima: cos'è

La pressione sanguigna rappresenta la forza che il sangue, spinto dal cuore, imprime sulle pareti dei vasi arteriosi che attraversa. In base ai ritmo e alla frequenza del battito cardiaco, sono due i possibili valori pressori, i quali vengono di solito monitorati con uno strumento chiamato sfigmomanometro: la pressione minima o diastolica e la massima o sistolica. I valori di riferimento dovrebbero oscillare sugli 80 mmHg per la minima e sui 120 per la massima. Il valore della pressione diastolica, sta a indicare la forza pressoria che il sangue mostra durante la diastole, ossia durante la dilatazione del cuore, quando esso si riempie di sangue per dare poi una successiva contrazione. Se successive misurazioni danno una misura della minima che va oltre i 90 mmHg, questo rappresenta un avvertimento per la possibilità di problemi cardiaci.
La pressione alta è pericolosa

Lagostina Mia Pentola a Pressione, Alta, Acciaio Inossidabile 18/10, 7 L, Manico Nero

Prezzo: in offerta su Amazon a: 69,9€
(Risparmi 5,1€)


Pressione minima alta: le cause

Lo sfigmomanometro misura la pressione Le cause di una pressione minima troppo alta sono svariate e spesso sono legate a molteplici fattori, come uno stile di vita sbagliato, caratterizzato da una cattiva alimentazione, eccessiva sedentarietà e fumo, o da fattori intrinseci come età e genetica. Anche patologie specifiche come disfunzioni della tiroide possono portare a sbalzi pressori preoccupanti. Altre cause di pressione diastolica alta possono essere malattie renali, l'insorgenza di tumori, forti periodi di stress e patologie cardiache congenite. L'assunzione di determinate categorie di farmaci possono peggiorare il problema, ritardando la regolarizzazione del ritmo cardiaco e il ristabilirsi del giusto valore della pressione. Studi molto recenti hanno messo in luce come sia in aumento il problema in età anche nei giovani.

  • misurare pressione Premesso che la pressione alta può essere secondaria, e quindi dipendere da patologie di altra natura, ci sono comunque una serie di fattori che ne favoriscono l'insorgenza. Primo fra tutti la familia...
  • Misurazione della pressione arteriosa L'ipertensione è una malattia caratterizzata da un incremento della pressione arteriosa al di sopra dei valori normali, cioè quando si raggiungono o superano i 140 mm/Hg di pressione sistolica (massim...
  • pressione alta I pazienti con ipertensione che hanno picchi di pressione alta la mattina presentano un rischio maggiore di attacco cardiaco rispetto ad altri pazienti ipertesi che non presentano questi sbalzi. Quest...
  • curare ipertensione con la dieta Le cause di ipertensione sono molteplici. Principalmente la pressione sanguigna tende ad aumentare in condizioni di stress psico-fisico, di sedentarietà, di alimentazione errata, di fattori genetici, ...

Pompa per bicicletta, Xphonew universale mini pompa per bicicletta da pavimento con manometro e valvola intelligente testa, 120 psi pompa ad alta pressione per esterni Road/mountain bike, automaticamente reversibile Presta e Schrader, Gold

Prezzo: in offerta su Amazon a: 13,99€


Pressione minima alta: conseguenze

Occorre un controllo quotidiano Le conseguenze dovute a un prolungato valore di pressione diastolica elevato, possono essere preoccupanti. Infatti, è dimostrato che questo disturbo è legato principalmente alla formazione di placche di grasso, chiamate ateromi, che si accumulano sulle pareti delle arterie, impedendo il normale afflusso di sangue. Questa patologia, chiamata aterosclerosi, è responsabile dell'insorgenza di infarti e ictus ed è estremamente pericolosa. I fattori che predispongono alla formazione degli ateromi sono prima di tutto l'anzianità, infatti, man mano che si avanza con l'età c'è la predisposizione del colesterolo a depositarsi più facilmente nei vasi arteriosi; inoltre, altri fattori compromettenti sono la familiarità (cioè se ci sono stati casi di ipercolesterolemia in famiglia) e i livelli di colesterolo nel sangue alti. E' indispensabile, quindi, operare un controllo quotidiano della pressione.


Pressione minima alta: come rimediare

Alimenti consigliati Esistono svariati sistemi per aiutare il muscolo cardiaco e la circolazione a riprendere il consueto andamento, permettendo alla pressione di scendere ai livelli ottimali. Uno stile di vita equilibrato si dimostra la soluzione migliore. E' necessario mangiare rettamente, in modo genuino e attenendosi ai dettami dell'intramontabile dieta Mediterranea. Carne limitata, soprattutto la tipologia rossa, parecchio pesce, legumi, pochi cereali raffinati e abbondante frutta e verdura. Alimenti i quali possono coadiuvare l'azione cardiaca sono: la cipolla, il karkadè, l'aglio e lo yogurt. Però, una corretta alimentazione deve essere affiancata ad una esistenza attiva. Le attività sportive sono assolutamente consigliate, è importante scacciare la pigrizia per concentrarsi su una vita più dinamica.




COMMENTI SULL' ARTICOLO