Emocromo

Cos'è l'emocromo

L'emocromo è una abbreviazione che viene usata per indicare un esame "emocromocitometrico". Si tratta di un'indagine di laboratorio che esamina nello specifico le caratteristiche delle cellule del sangue per controllare la presenza di alterazioni dei valori. L'osservazione viene effettuata con apparecchiature automatizzate. Il sangue contiene numerose cellule. E' costituito da una parte liquida detta plasma, dove sono disciolte molte sostanze importanti per il normale funzionamento dell'organismo quali: proteine, carboidrati, ormoni, gas, vitamine. Il sangue svolge importanti funzioni, come trasportare l'ossigeno e le sostanze nutrienti verso i tessuti e rimuovere l'anidride carbonica e i rifiuti di scarto contenuti in essi. Grazie alle piastrine e alla presenza di alcune proteine disciolte nel plasma, il sangue è in grado di arrestare le emorragie.
esami sangue emocromo

BD VACUTAINER PROVETTA SOTTOVUOTO K3 EDTA PER EMOCROMO VUOTO 2ML

Prezzo: in offerta su Amazon a: 22,63€


Quando fare un emocromo

Analisi emocromo Se si avverte un malessere oppure si vuol fare prevenzione, il medico di base prescrive le analisi del sangue. L'emocromo fornisce degli elementi importanti riguardanti i globuli rossi, le piastrine e i globuli bianchi. L'esame permette di diagnosticare diverse malattie, quali la leucemia, l'anemia, la carenza di piastrine. Durante l'analisi vengono presi in considerazione: la quantità dei globuli rossi, globuli bianchi e piastrine, il valore dell'ematocrito e la struttura di emoglobina. I globuli bianchi (leucociti) svolgono il compito di proteggere l'organismo: divorano i batteri, aggrediscono i parassiti, secernono sostanze anticoagulanti, combattono le infiammazioni e consolidano il sistema immunitario. I globuli rossi (eritrociti) trasportano ossigeno ai tessuti e recuperano l'anidride carbonica.

  • Prelievo del sangue per l'emocromo Un test emocromocitometrico completo (Emocromo) può dare informazioni circa lo stato generale di salute dell'organismo. Può essere utile per: - trovare la causa dei sintomi come stanchezza, debolezz...
  • prelievo per emocromo hgb L'emocromo è un'analisi del sangue che serve per controllare al quantità dei principali costituenti cellulari come i globuli bianchi detti leucociti, i globuli rossi o eritrociti e le piastrine dette ...
  • Globuli rossi ossigeno La sigla RBC indica gli eritrociti, ossia i globuli rossi presenti nel sangue. Gli eritrociti contengono l'emoglobina, proteina che si lega all'ossigeno, trasportandolo dai polmoni agli organi e ai te...
  • Un prelievo di sangue L'esame emocromo, noto come il nome scientifico di esame emocromocitometrico o di emogramma, è un prelievo di sangue che consente di monitorare i valori sanguigni e di tenere sotto controllo il funzio...

PROVETTA EMOCROMO K3 EDTA CON TAPPO PERFORABILE 3ML

Prezzo: in offerta su Amazon a: 75€


Emocromo, come interpretare i risultati

Analisi del sangue Già dalla valutazione dell'emocromo si può rilevare lo stato di salute di un soggetto, poiché eventuali valori alterati evidenziano la presenza di alcune malattie. I globuli rossi hanno valori normali quando negli uomini si registra la presenza da 4,4 a 5,9 milioni per ml di sangue, mentre le donne la quantità è compresa tra 3,8 e 5,3 milioni per ml di sangue. I portatori sani di anemia mediterranea tendono a produrre un numero maggiore di globuli rossi rispetto al normale, mentre un valore inferiore è indice di anemia. In caso di infezione è il numero dei globuli bianchi a salire. Il valore normale deve restare tra 4,3 e 10 mila per ml di sangue. Le piastrine favoriscono la coagulazione e la cicatrizzazione delle ferite. Un valore ridotto di emoglobina indica carenza di ferro e anemia.


Quali esami del sangue fare

esami sangue Oltre all'emocromo, il medico prescrivere altri esami del sangue per controllare il funzionamento di alcuni importanti organi. TSH - T4 e T3 vengono richiesti per valutare il funzionamento della tiroide. Le transaminasi, GOT e GPT determinano l'esatto funzionamento del fegato. Il colesterolo totale, trigliceridi, HDL e LDL è un buon esame per valutare rischi cardiovascolari. La glicemia e la glicemia glicata evidenziano la quantità di zucchero presente nel sangue: esame richiesto per verificare se si è affetti da diabete. La creatinina studia la funzionalità dei reni. Il PSA è prescritto agli uomini per accertarsi se c'è un accrescimento della prostata. La VES identifica la presenza di un'infezione anche occulta e controlla il progreddire di una malattia in corso. Quando un valore è alterato, sono necessari approfondimenti clinici.




COMMENTI SULL' ARTICOLO