Antisettico

Antisettico, che cos'è?

Se non hai famigliarità con i termini medici oppure è la prima volta che ti devi recare in farmacia per prendere un farmaco con questa proprietà, potresti rimanere un po' di sasso davanti alla parola antisettico. Certo, in apparenza sembra molto difficile, ma è meno preoccupante di quanto pensi: si tratta infatti di una parola che deriva dal greco, o meglio, dall'unione di due termini presenti in questa lingua, che sono anti e septikos, che significano contro e putrido. Cosa vuol dire? In poche parole un farmaco antisettico, quando viene assunto, distrugge i batteri che sono responsabili della patologia oppure previene la putrefazione o la decomposizione della parte interessata. Ci sono inoltre alcuni medicamenti che, oltre a distruggere i batteri e i microbi, sono in grado di prevenire la loro riformazione oppure di impedirne la crescita.
Cos'è un antisettico

Disinfettante Antibaterico a base di iodio iodopovidone al 10 %, 1 litro, Presidio medico chirurgico

Prezzo: in offerta su Amazon a: 10,59€


Antisettico, le proprietà

Antisettico proprietà Un farmaco antisettico, oltre a distruggere e a prevenire la proliferazione dei batteri negli organi malati, è in grado di contrastare o di rallentare in modo efficace l'azione degli organismi più piccoli e dannosi, come i virus e altri microorganismi. Tra i principali prodotti con proprietà di antisettico, oltre ai batterici e ai farmaci antivirali, possiamo trovare ad esempio numerosi disinfettanti, che vengono usati dai genitori per medicare le ferite dei bambini quando si fanno male oppure si sbucciano parti del corpo come ginocchia e gomiti. L'antisettico però non si trova solo in ambito farmaceutico: alcuni prodotti di pulizia, usati abitualmente dalle casalinghe, sono infatti antisettici, quindi sono in grado di sterilizzare le superfici e di uccidere tutti i batteri che si trovano su di esse, evitando così la diffusione di malattie anche molto pericolose.

  • denti La carie dentaria è una vera e propria malattia che colpisce qualsiasi tipo di dente, anche se in particolare essa si sviluppa di più in molari e premolari. Qualsiasi dente ne può restare infetto poic...
  • cerotto per vescica al tallone Le vesciche sono dei rigonfiamenti e infiammazioni fastidiosi che interessano le parti maggiormente sollecitate quando si esegue uno sforzo fisico e cioè le mani e i piedi. Le mani sono soggette alla ...
  • Raffigurazione dei polmoni umani La polmonite è un'infiammazione che può riguardare uno o tutti e due i polmoni, di solito per infezioni di tipo batterico o virale; talvolta la malattia può anche essere scatenata dall'inalazione di s...
  • Pleura viscerale e parietale La pleurite è l'infiammazione della pleura, la membrana formata da due foglietti, uno che riveste i polmoni (viscerale) e l'altro l'interno della cavità toracica (parietale). Tra i due strati si trova...

IODOPOVIDONE 500 ml - disinfettante Antisettico

Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,73€


Antisettico, i farmaci in cui lo troviamo

Prodotto antisettico In commercio ci sono molti medicamenti che hanno proprietà di antisettico ed è molto difficile fare una lista esauriente, in quanto ogni anno ne escono di nuovo in farmacia. Tuttavia, tra questi, possiamo trovare cinque gruppi che sono quelli che vengono utilizzati più di frequente e che sono maggiormente diffusi, come gli alcoli, i biguanidi, le composizioni alogenate, i perossidi e gli acidi borici. Gli alcoli, usati molto anche in chirurgia, si occupano di disinfettare la pelle priva di lesioni e sono composti perlopiù da alcol etilico. Anche i biguanidi vengono utilizzati per trattare la pelle integra, ma in più si rivelano molto efficaci per combattere alcuni tipi di batteri e funghi, inoltre non sono particolarmente tossici. Invece le composizioni alogenate, che troviamo anche in molti prodotti usati per l'igiene, pur avendo anche loro un grado di tossicità basso, sono meno potenti rispetto ad altri antisettici. I perossidi, pur essendo molto efficaci per trattare la cute lesa, soprattutto in caso di escoriazioni e di ferite, sono il terrore sia dei bambini sia degli adulti perché causano sempre un leggero dolore. Infine gli acidi borici, oltre ad essere adoperati per disinfettare la pelle secca o che tende a screpolarsi, sono anche adoperati come trattamento per l'acne e per curare le ustioni di grado minore.


Come agisce

Capsule antisettico Un medicamento antisettico può agire sul corpo umano in diversi modi. In generale, guardando la maggior parte dei prodotti che troviamo in farmacia e molti dei quali possono essere acquistati senza la ricetta medica, un antisettico agisce sulla membrana delle cellule e sugli organismi microscopici che sono sensibili a questo agente chimico.

Tuttavia, andando più nello specifico, un antisettico può alterare la struttura delle cellule dei microorganismi, portandoli alla morte o impedendone la crescita, oppure arrivando a distruggere la permeabilità delle loro membrane cellulari. Nel caso dell'alcol etilico e degli altri disinfettanti, può avvenire invece una denaturazione delle proteine all'interno di un microorganismo, ovvero una perdita delle caratteristiche e del funzionamento originale della molecola, portando alla neutralizzazione dell'agente patogeno e alla sua morte.




COMMENTI SULL' ARTICOLO