Mal di gola frequente

Il mal di gola frequente

Il mal di gola è il nome comunemente associato alla faringite, l'infiammazione che interessa il tubo muscolare che permette il passaggio del cibo verso l'esofago e dell'aria verso i polmoni. Il mal di gola è causato principalmente da virus, ma anche da batteri, allergie, reflusso gastrico, ecc. La faringite è solitamente caratterizzata da dolore, prurito alla gola, linfonodi ingrossati, difficoltà di deglutizione e, talvolta, da tosse e produzione di catarro. Generalmente ha un decorso breve e tende a risolversi spontaneamente, senza bisogno di particolari cure. Alcune persone soffrono però di mal di gola persistenti che si verificano più volte l'anno; in questo caso è consigliabile valutare con attenzione i sintomi correlati e, in base ad essi, eseguire esami diagnostici approfonditi.
Mal di gola frequente

Naissance Olio Essenziale di Albero del tè 200ml (2x100ml) - Puro, Naturale, Cruelty Free, Vegan, Distillato a Vapore e Non Diluito - Aromaterapia, Massaggio e Diffusori - Aroma Calmante

Prezzo: in offerta su Amazon a: 24,99€


Principali cause del mal di gola frequente

Virus del raffreddore (rhinovirus) La causa scatenante del mal di gola è solitamente un'infezione virale (rinovirus, virus dell'influenza, mononucleosi, virus della varicella), ma si può trattare anche di un'infezione batterica, il cui più frequente agente eziologico è lo Streptococco. Il mal di gola frequente è però spesso riconducibile ad altri fattori, quali: reazioni allergiche alla muffa, al polline, alla polvere, ecc.; reflusso gastroesofageo, per la presenza di succhi gastrici che danneggiano il rivestimento mucoso della faringe; tonsillite; disturbi del naso o dei seni paranasali, come riniti, polipi, deviazioni del setto nasale, e così via. Esistono inoltre dei fattori di rischio che predispongono a contrarre il mal di gola. Tra questi troviamo l'immunodepressione, il contatto con agenti irritanti, la secchezza dell'aria e il fumo.

  • Anatomia del cavo faringeo La faringite è l'infiammazione acuta della mucosa che riveste la faringe, il cui sintomo più comune è il mal di gola. Questo processo patologico è soprattutto la conseguenza di un'infezione più spesso...
  • Esempio infiammazione gola La gola è il modo con cui si indica comunemente la faringe, condotto che dalla parte posteriore della bocca e del naso corre verso il basso. Infatti arriva fino alla parte superiore dell'esofago e all...
  • Sintomi faringite Parliamo di faringite sintomi. La faringite viene comunemente definita anche mal di gola, ed è un'infiammazione della faringe, il canale contenente le tonsille. Di solito è il malanno più comune che a...
  • Faringite acuta La faringite terapia dipende da quale sia la causa dell'infiammazione, se di origine batterica o virale. In entrambi i casi l'infiammazione si manifesta in modo abbastanza simile, con dolore intenso a...

Otosan Gola Spray Forte

Prezzo: in offerta su Amazon a: 7,38€


Diagnosi e trattamento del mal di gola ricorrente

Tampone oro-faringeo Nella cura del mal di gola, riveste particolare importanza la correttezza della diagnosi. In caso di faringite da raffreddamento, la terapia da seguire è esclusivamente sintomatica e consiste nell'assunzione di farmaci antinfiammatori e analgesici, come il paracetamolo, l'ibuprofene e l'aspirina. Qualora la faringite sia di origine batterica, la certezza della diagnosi si ha mediante il cosiddetto "tampone faringeo", un esame effettuato strofinando una sorta di cotton-fioc sulla mucosa faringea, oppure tramite un prelievo di sangue. Una volta individuato il microorganismo responsabile del mal di gola, il medico prescriverà l'antibiotico più appropriato. In caso di mal di gola frequente, il trattamento consiste nell'eliminazione delle cause scatenanti: qualora essa sia, ad esempio, il reflusso gastrico, la terapia consisterà nell'assunzione di farmaci gastroprotettori.


Mal di gola frequente: Alcuni suggerimenti per alleviare il mal di gola

Miele e propoli La prima regola è quella di assumere molti liquidi per prevenire la disidratazione; per lo stesso motivo, è consigliabile evitare di bere bevande alcoliche. Un alimento capace di lenire il mal di gola è il miele, che, oltre ad avere riconosciute proprietà antibatteriche, promuove la guarigione stimolando il sistema immunitario. Il rimedio naturale per eccellenza contro il mal di gola frequente è la propoli, nota per le sue virtù antibatteriche, antinfiammatorie e immunostimolanti. Per combattere la secchezza dell'aria, causa frequente di irritazione alla gola, può essere molto utile utilizzare un umidificatore. Infine, è estremamente importante evitare il fumo, nemico numero uno della gola in quanto irrita le mucose, indebolisce il sistema immunitario e ostacola l'eliminazione degli agenti patogeni.



COMMENTI SULL' ARTICOLO