Tallonite

Cos'è la tallonite

La tallonite è un'infiammazione che interessa il tallone. A volte la parte posteriore del piede, costituita dall'osso del calcagno e dai tessuti molli, può andare incontro ad una situazione dolorosa. In genere è una patologia che colpisce prevalentemente gli sportivi che sottopongono in continuazione il piede a ricorrenti sollecitazioni, però può interessare chiunque poiché il fattore scatenante sono piccoli traumi che a ripetizione subisce il piede. Se il disturbo viene trascurato, con il passare del tempo, il tallone potrebbe subire delle lesioni che andranno poi ad alterare la corretta funzionalità del piede, ritenendosi responsabili anche di gravi invalidità. Talora potrebbero insorgere anche microemorragie traumatiche evidenziate dal tallone nero. Al sopraggiungere dei sintomi occorre ricorrere subito ai ripari.
Talloni dei piedi

Yimidon Solette per Tallone Scarpe in Silicone, Soletta Tallone Tazze Gel Cuscinetto Tallone Cuscinetti Per Il Tallone da Sostenere, Riduzione Degli Urti e Alleviare Il Dolore, Donna e Uomo, 3 Paia

Prezzo: in offerta su Amazon a: 14,99€


Cause della tallonite

Scarpe con tacchi Ad essere colpiti da tallonite sono gli sportivi, prima di tutto chi pratica calcio, rugby, basket e running. Queste discipline mettono a durissima prova il piede. In posizione eretta, il 50% del peso corporeo grava sul tallone, la restante parte sovraccarica la zona anteriore del piede. Durante una normale camminata, il tallone è la prima sezione a ricevere la pressione del corpo. Tra i fattori scatenanti la tallonite c'è l'utilizzo inadeguato dei tacchi alti di cui è sempre meglio non abusarne. Un'altra ragione comune di dolore al tallone è la "spina calcaneare" dovuta a calcificazioni che, se si infiammano, arrecano una fastidiosa sofferenza. Perfino la conformazione del piede è causa di malessere, difatti le persone con piedi cavi o piatti sono soggette per di più a rischio di tallonite.

  • dolore al tallone I piedi sono strutture flessibili di ossa, articolazioni, muscoli e tessuti molli che permettono il sostegno e l'equilibrio del corpo, e di svolgere le attività di camminare, correre e saltare. Il pie...
  • Radiografia di spina calcaneare La spina calcaneare consiste in una neoformazione di natura benigna sull'osso, all'inizio della fascia plantare, sulla parte bassa del tallone. Ha una lunghezza di qualche millimetro con la punta rivo...
  • Borsite del tallone La borsite del tallone, o retrocalcaneare, è un'infiammazione dolorosa al piede. Interessa la zona tra il tendine d'Achille ed il calcagno. Le borse sierose presenti, sono utili per ridurre l'attrito ...
  • Spina calcaneare al tallone La spina calcaneare tallone, o sperone plantare, è una neoformazione benigna del calcagno. La patologia si sviluppa frequentemente tra gli sportivi, i soggetti sedentari, obesi o con piede piatto. La ...

FootActive Casual - 42-43 (M)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 17,95€
(Risparmi 4€)


Sintomi

Massaggio ai piedi Ci si accorge di essere affetti da tallonite quando si avverte un dolore localizzato alla superficie plantare del tallone con conseguente infiammazione che si propaga per tutto il calcagno. La malattia viene definita anche "talalgia plantare". A seconda della gravità della sintomatologia il dolore può essere più o meno incessante. La tallonite può interessare un solo piede o entrambi e la situazione infiammatoria può essere ulteriormente aggravata dalla presenza di una spina calcaneare. Il malessere al tallone si avverte la mattina. Si ha difficoltà ad appoggiare il piede a terra, dopo i primi movimenti si riscontra un leggero miglioramento, ma dopo qualche sforzo il dolore torna a riacutizzarsi. Solitamente la tallonite si risolve nel giro di una settimana. Nei casi cronici il disturbo ricompare di nuovo in uno stadio più aggressivo.


Tallonite: Rimedi

Plantare Il modo migliore per contrastare la tallonite è il riposo, sospendere qualsiasi attività fisica e mettere del ghiaccio sulla parte dolorante. Per trovare la cura appropriata è necessario individuare l'effetto scatenante dell'infiammazione. Se non si trova immediatamente una terapia adeguata, si continua ad adattare la postura in maniera scorretta, limitando il peso sul piede malato. A lungo andare altre strutture potrebbero risentirne, come ginocchia, colonna vertebrale e bacino. Un rimedio da adottare è sostituire le calzature e adoperare una soletta di scarico per tallonite. Se il dolore persiste, occorre assumere qualche antinfiammatorio non steroideo e nei casi resistenti sottoporsi a infiltrazioni a base di cortisone. Quando nessun rimedio è efficace occorre ricorrere alla fisioterapia e ai massaggi.



COMMENTI SULL' ARTICOLO