Supinazione del piede

Cosa si intende per supinazione del piede?

Durante la camminata o la corsa il piede è impegnato in un movimento che si suddivide in tre fasi: appoggio, sostegno e stacco. Nella fase di appoggio il tallone entra in contatto col terreno, nella fase di sostegno il peso del corpo va in avanti percorrendo tutta la pianta del piede per arrivare a quella di stacco, dove la punta si alza da terra per ricominciare il ciclo col passo successivo. Durante la fase di sostegno, quella intermedia, ogni persona ha un soggettivo modo di gestire lo spostamento del proprio peso sulla pianta del piede. Quando si tende a poggiare gran parte del peso sul lato esterno e quindi il piede rotea verso l'interno, si parla di supinazione o ipersupinazione se il difetto è particolarmente evidente. In pratica si definisce "supinatore" una persona che cammina o corre piegando, ad ogni passo, uno o entrambi i piedi verso l'interno. La supinazione del piede può essere una questione del tutto personale e fisiologica che non influisce sullo stile di vita né è preoccupante, ma soprattutto per gli sportivi, se il grado di supinazione è evidente, il problema va affrontato e corretto.
Tipologie di piede

Supporti in Gel per il Livellamento del Tallone per la Correzione della Postura - Il design ad Angolo Corregge la Pronazione o la Supinazione - 1 Paio GRANDE

Prezzo: in offerta su Amazon a: 7,95€


Diagnosi della supinazione del piede

Piede supinato La supinazione del piede è una malformazione genetica o congenita. Questo significa che o fa parte del proprio corredo genetico e quindi è stata ereditata oppure si è formata in fase fetale a causa di una scorretta posizione in utero. Difficilmente la supinazione del piede è conseguenza di altro anche se, in alcuni casi, una supinazione genetica o congenita può peggiorare nel tempo se non viene corretta. Nei casi più gravi la diagnosi viene fatta alla nascita o nei primi mesi di vita e, se necessario, il difetto si corregge nella primissima infanzia. Nei casi meno importanti, invece, è considerata particolarità fisiologica e, finché non dà problemi, non viene considerata. Diagnosticare la supinazione del piede in età adulta è molto semplice, spesso ci si arriva per autodiagnosi semplicemente osservando il proprio modo di camminare e correre o avvertendo in quale zona della pianta del piede si sente il maggiore impatto durante la camminata o la corsa. L'ortopedico la diagnostica e ne stabilisce la gravità con un velocissimo esame visivo.

  • bendaggio alluce L’alluce valgo è una patologia del piede, una delle più comuni. Si presenta con una deformità del primo dito, il metatarso, che tende a sporgere e spostarsi verso le altre dita, mentre sul lato intern...
  • massaggio piedi La riflessologia è una vera e propria terapia, che affonda le sue radici nel presupposto che il benessere dell’individuo è influenzato da ogni singolo aspetto della vita di una persona. La riflessolog...
  • pedicure I piedi, come le mani, richiedono una cura attenta e costante. Anche se nascosti, nella maggior parte dei casi, i piedi hanno un bisogno continuo di protezioni, perché anch’essi sono sottoposti a prob...
  • piedi gonfi Sono sempre più le persone che soffrono di piedi gonfi, improvvisamente la parte estrema degli arti inferiori del vostro corpo tenderà ad aumentare il proprio volume. Un problema molto comune che non ...

Soletta ortopediche Scarpe Inserti in silicone per tallone mediali tacco zeppa laterale - correttori piede allineamento knock-knees Bow gambe (kit 2 paia)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 14,5€


Sintomi e conseguenze della supinazione del piede

Dolore al piede Una leggera supinazione del piede non dà sintomi né è preoccupante, ma soprattutto per gli sportivi e se il grado di supinazione è evidente, il problema può farsi sentire con alcuni fastidi. I sintomi più comuni sono: dolore, soprattutto durante o dopo una lunga camminata o corsa, tendenza ad avere i crampi, poca resistenza durante gli sport aerobici perchè si prova fastidio, tendenza a fasciti e tendiniti. Una supinazione avvertita, ossia che si fa sentire quindi di un grado importante, se non curata può degenerare in patologie decisamente più gravi. A lungo andare, ad esempio, si può sviluppare la sindrome della bandelletta ileotibiale o ginocchio del corridore, o la cosiddetta spina calcarea. Altre conseguenze di una supinazione o ipersupinazione non adeguatamente trattata è la reiterata e sempre più dolorosa comparsa di fasciti e tendiniti, che costringono a stare lontani dall'attività fisica e dal fitness per periodi di tempo piuttosto lunghi.


Supinazione del piede: Come si cura

Scarpa running Come abbiamo già detto, i casi veramente gravi vengono diagnosticati e tempestivamente trattati in tenera età. Gran parte dei casi di supinazione del piede scoperta in età adulta si tiene a bada con successo semplicemente scegliendo le calzature adatte da utilizzare durante le camminate, la corsa o il running professionale e le attività di fitness. In altri casi può essere necessario un consulto con un medico ortopedico che potrà consigliare un plantare da inserire nelle scarpe. Questi plantari, comodi e adattabili a qualsiasi calzatura, hanno lo scopo di ammortizzare l'impatto tra piede e terreno in maniera più efficiente nella zona esterna e più leggera in quella interna. In questo modo si riporta l'equilibrio dello sforzo di sopportazione del peso corporeo e il movimento del piede potrà essere fluido e naturale perché non si sentirà più fastidio o dolore. Inoltre il plantare costringe il piede nella posizione corretta e, a lungo andare, lo riabitua a un'andatura ottimale. In rari e gravi casi il medico potrà valutare la possibilità di correggere la supinazione del piede chirurgicamente.


  • piede supinato Il piede supinato è una patologia anatomo-clinica molto comune tra gli sportivi e coloro che, per professione, svolgono
    visita : piede supinato

COMMENTI SULL' ARTICOLO