Ellittica per dimagrire

Caratteristiche e movimento della macchina ellittica

L'allenamento sulla macchina ellittica è un ottimo metodo per dimagrire equivalente allo stepper, al jogging, alla cyclette e ad altre discipline aerobiche. Il movimento che si effettua su questo attrezzo è una fusione tra quello della corsa, ma senza rimbalzo, e quello dello sci di fondo, compreso il movimento della braccia. I piedi poggiano su due lunghi pedali che descrivono una traiettoria ellittica, da cui deriva il nome della macchina. La postura è eretta e le braccia si muovono avanti e indietro impugnando le maniglie delle aste, in sincronia con le gambe. L'attrezzo consente una sorta di pedalata in avanti, accoppiata ad una trazione con le mani, ed un movimento all'indietro, abbinato ad una spinta con le braccia. In questo modo viene sollecitata una gran parte dei muscoli del corpo e si ottiene quindi un elevato consumo calorico con conseguente dimagrimento.
Allenamento su macchina ellittica

AZSPORT Fascia dimagrante girovita, cintura regolabile per addominali, sauna, per perdere i liquidi in eccesso, peso e tonificare l’addome – Nero – Misura unica adaBa fino a 127 cm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 17,17€
(Risparmi 10,3€)


L'ellittica fa dimagrire coinvolgendo tutti i muscoli

Variante del movimento all'indietro Il movimento dell'ellittica è morbido e privo di impatti, al contrario della corsa. Non impone quindi alcun carico a piedi, caviglie, ginocchia, anche e colonna vertebrale. Per questo è ideale per chi ha problemi alle articolazioni o è in sovrappeso. L'ellittica fa dimagrire soprattutto se viene utilizzata da un minimo di 3 fino a 6 volte a settimana per un tempo tra i 30 minuti e un'ora. Il movimento in avanti coinvolge in particolare i muscoli quadricipiti, i glutei, gli addominali, i bicipiti, gli avambracci e vari muscoli della schiena. Il movimento indietro allena soprattutto i posteriori della coscia, i polpacci, i tricipiti e i pettorali. Oltre a far dimagrire quindi tonifica, scolpisce ed aumenta la resistenza di tutti questi gruppi muscolari e dell'apparato cardiovascolare. L'attrezzo è ideale per migliorare l'aspetto fisico, l'efficienza e la salute del cuore.

  • macchina ellittica allenamento L'ellittica, una sorta di cyclette che compie movimenti rotatori impegnando nello stesso tempo braccia e gambe, riscuote grande popolarità nel nostro paese, anche grazie all'opportunità di utilizzarla...
  • Preparazione allenamento L'ellittica machine, a volte chiamata anche crosstrainer, è l'evoluzione della cyclette e del tapis-roulant. L'allenamento ellittica è più completo di quello ottenuto con la classica bicicletta in qua...
  • Allenamento completo La cyclette ellittica si distingue dalle cyclette tradizionali poiché dispone di due supporti verticali che possono essere utilizzati per allenare le braccia contemporaneamente alle gambe. Questo rend...
  • Liposcultura di fianchi e cosce La liposcultura, o rimodellamento corporeo, è uno degli interventi più richiesti della chirurgia estetica. L'operazione consente di scolpire il corpo dei pazienti asportando tessuto adiposo indesidera...

Zacro Coprisella per Bici Morbida Professionale e Copertura Impermeabile e Antipolvere, Nero

Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,99€
(Risparmi 10€)


I risultati ottenibili con l'allenamento sull'ellittica

Macchine ellittiche in palestra Dal punto di vista pratico un soggetto che si allena cinque volte a settimana per 30 minuti bruciando 350 calorie ad ogni seduta, perderà 1 kg di puro grasso al mese, esclusi i liquidi. Nel corso delle prime settimane la perdita di grasso sarà probabilmente maggiore. Allenamenti di un'ora porteranno a dimagrire 2 kg al mese. Non è consigliabile perdere più di 500-750 g di tessuto adiposo a settimana altrimenti si perde anche massa magra, ci si indebolisce e si ha un aspetto poco tonico. Naturalmente la perdita di peso è in funzione del sesso dell'individuo, dell'età, dell'intensità di allenamento e della frequenza settimanale, oltre che dell'alimentazione. La perdita di peso è facilitata negli uomini e nelle donne con una buona massa magra, nei giovani e in coloro che si esercitano regolarmente con uno sforzo abbastanza elevato.


Ellittica per dimagrire: La frequenza cardiaca ideale da mantenere in allenamento

Particolare dei pedali dell'ellittica Con l'ellittica dimagrire è facile se si imposta il computer in dotazione nel modo corretto. Occorre inserire dati come la durata dell'esercizio, il livello di intensità, il programma con le variazioni di movimento, sforzo e tempo. In generale il battito cardiaco deve essere mantenuto tra il 60 e l'80% di quello massimale teorico calcolato sottraendo la propria età al numero 220. Quindi una persona di 30 anni dovrà utilizzare l'attrezzo con una frequenza compresa tra circa 114 e 152 battiti al minuto. Al di sotto del 60% l'intensità è troppo bassa per provocare un'efficace combustione dei grassi. Tuttavia al di sopra dell'80% l'esercizio è troppo intenso perché si esce dalla zona aerobica e si entra in quella anaerobica. Il principiante deve iniziare a bassa intensità, 3 volte a settimana, per non più di 20-30 minuti. Con il passare delle sedute arriverà gradualmente a 60 minuti, ad intensità alta, per 5 giorni a settimana.



COMMENTI SULL' ARTICOLO